Rievocazione
della leggenda
di villa
Bresciani

Oggi, a Concamarise, appuntamento con il mistero e la rievocazione della leggenda della «Dama Bianca» di Villa Bresciani. L’evento si inserisce nella nona edizione del Festival «Spettacoli di mistero» dedicato ai luoghi leggendari e misteriosi del Veneto promosso dalle Pro Loco. La leggenda narra che nel parco di Villa Bresciani si aggira di notte un fantasma che canticchia una ninna nanna. Sarebbe lo spirito di una ragazza rapita dal signore della villa e segregata all’interno dell’edificio. Si vestiva solo con indumenti bianchi e si consolava pensando al suo bambino, da cui era stata strappata. Una notte la ragazza scappò ma durante la fuga inciampò e morì annegata nel laghetto del giardino della villa.

Il programma della manifestazione prevede il ritrovo dei partecipanti, alle 17, nell’Area verde della Pro Loco di Concamarise, con inizio della visita guidata di Villa Verità Malaspina e rievocazione della leggenda della Dama Bianca. Alle 18.30, visita del «Museo contadino» fondato da Adriana Caliari, con la partecipazione della «Confraternita dei Nostagici del tabar». La serata si concluderà con la degustazione di prodotti tipici e l’intrattenimento musicale del cantastorie Otello Perazzoli. L.M.

Suggerimenti