CHIUDI
CHIUDI

24.03.2019

Reliquie di Sant'Antonio per la prima volta nella Bassa, chiesa gremita

Le reliquie di Sant’Antonio da Padova e l’icona della Madonna delle Grazie di Mantova per la prima volta nella Bassa.

Vengono accolte dagli esercizi spirituali dell’Unità pastorale di Bionde, Engazzà, Concamarise, Sanguinetto e Salizzole fino al 7 aprile. Due settimane di preghiera, celebrazioni e meditazioni in preparazione alla Pasqua, che già oggi hanno richiamato centinaia di fedeli provenienti anche dalle province limitrofe.

«Abbiamo scelto le reliquie di Sant’Antonio perché è una figura di spicco tra i Santi, al quale, in particolare i veneti, sono molto devoti», spiega don Massimilano Lucchi parroco di Salizzole insieme a don Luca Pedretti.

L.Mor.
Correlati

Articoli da leggere

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1