A Minerbe

Rapina in tabaccheria con un coltello da cucina, titolare sotto choc

A Minerbe
L’edicola-tabaccheria Calearo rapinata in via Roma DIENNEFOTO
L’edicola-tabaccheria Calearo rapinata in via Roma DIENNEFOTO

Hanno puntato un grosso coltello da cucina contro la titolare dell’edicola-tabaccheria Calearo di via Roma, che aveva appena alzato le serrande della storica rivendita affacciata sul corso principale di Minerbe. E, sotto la minaccia di una lama lunga almeno 20 centimetri, hanno razziato tutto il contante che c’era in cassa, all’incirca 600 euro.

Poi, dopo essersi infilati il contante in tasca, si sono dileguati a piedi. Lasciando sotto choc la malcapitata esercente, che ha vissuto attimi di terrore mentre si trovava da sola nel negozio, dotato anche di ricevitoria, che gestisce assieme al marito a quell’ora assente. Tanto che la donna ha trovato la forza e il coraggio di denunciare ai carabinieri la rapina a mano armata subita all’alba, da parte di due giovani con il volto parzialmente travisato, solo a distanza di qualche giorno.

«Sono rimasta talmente terrorizzata da questa brutta esperienza, che ho fatto fatica a raccontarla persino a mio marito quando mi ha raggiunto in negozio». 

Ulteriori dettagli sul giornale in edicola

Stefano Nicoli