CHIUDI
CHIUDI

29.02.2020 Tags: Concamarise

Pet therapy per i malati di Alzheimer e i loro cari

Al via a Concamarise il percorso di pet therapy promosso dall’associazione «Mano nella mano», che segue il «Progetto sollievo» rivolto alle persone e alle famiglie che sono alle prese con la patologia dell’Alzheimer e supporta gli anziani che si trovano in condizioni di emarginazione sociale. Dopo le attività di musicoterapia, il gruppo locale dei volontari propone, in collaborazione con l’associazione «Io te e la zampa» di Legnago, cinque incontri con gli animali per aiutare gli anziani a trovare benessere e serenità. Il primo appuntamento si terrà il 3 marzo, dalle 15 alle 16, nell’ex chiesa antica di San Lorenzo e Santo Stefano, in via Piazza, mentre gli altri sono in programma il 10, il 17, il 24 e il 31 marzo con la partecipazione dei bambini dell’ultimo anno della scuola dell’infanzia «Santi angeli custodi» per uno scambio intergenerazionale. Si tratta di una forma di riabilitazione alternativa con gli amici a quattro zampe che, in base a precedenti esperienze, ha effetti benefici sugli anziani che si avvicinano agli animali con fiducia e interesse. Il percorso di pet therapy è gratuito e coinvolgerà cinque cani di razza labrador e meticci. Le adesioni dovranno pervenire entro il 2 marzo al numero 344.29.19.781. •

L.M.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie