CHIUDI
CHIUDI

10.10.2019

Scontro tra auto e tir Code e traffico in tilt

Le code formatesi sulla Transpolesana a causa dell’incidente DIENNE
Le code formatesi sulla Transpolesana a causa dell’incidente DIENNE

Un’utilitaria tampona un autoarticolato in fase di sorpasso, la ruota anteriore destra si stacca e la macchina, seriamente danneggiata, si ferma a cavallo della striscia di mezzeria. Fortunatamente, la giovane al volante dell’auto se l’è cavata con qualche contusione di lieve entità oltre che con un comprensibile spavento per un impatto che poteva avere ben più gravi conseguenze. In compenso, ieri mattina, sulla Transpolesana si è vissuta un’altra mattinata di passione, con code di qualche chilometro, rallentamenti e disagi, soprattutto per i pendolari, limitati solo dal tempestivo intervento di una pattuglia della Polizia stradale di Verona. Erano le 7.40 quando - in base ad una prima ricostruzione al vaglio degli uomini del comandante Girolamo Lacquaniti - una Fiat Punto bianca condotta da B.C., una ventenne residente a Giacciano con Baruchella (Rovigo), stava percorrendo la statale 434 in direzione di Verona. Giunta al chilometro 12+500, in corrispondenza di Vallese di Oppeano, la giovane ha iniziato la manovra di sorpasso dello Scania che la precedeva sulla prima corsia di marcia. Ma non è riuscita a completarla. L’utilitaria è andata infatti a collidere con l’ultimo assale posteriore del semirimorchio. A quel punto, la ruota della Punto è volata sul guard rail lasciando in panne la giovane in mezzo alla superstrada a quell’ora molto trafficata. A causare l’incidente potrebbe essere stato - secondo la versione fornita dalla ragazza agli agenti che stanno ora effettuando tutte le verifiche del caso - un motociclista che avrebbe superato l’auto quando era già in fase di sorpasso. Al punto da costringere la ventenne ad una brusca sferzata che l’ha fatta sbandare contro il camion. Nel giro di pochi minuti - in attesa dell’arrivo della Polstrada giunta sul posto con i carabinieri di Legnago ed un’ambulanza del 118 - il traffico è andato in tilt. Con l’effetto di paralizzare la circolazione sulla Transpolesana dove, complice l’ora di punta, si sono creati incolonnamenti smaltiti poi gradualmente grazie alla riapertura di una corsia. La situazione è tornata alla normalità intorno alle 9 dopo la rimozione dei mezzi incidentati e la pulizia della carreggiata coperta di detriti. •

Stefano Nicoli
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1