CHIUDI
CHIUDI

07.07.2019

Il ritorno di Salvini nel paese dove la Lega è più longeva

Il gotha della Lega si trasferirà ad Oppeano, nel prossimo fine settimana, in occasione dell’annuale Festa della Lega di Oppeano, città che da 29 anni è governata dal Carroccio. La manifestazione si svolgerà agli impianti sportivi le Fratte, da venerdì 12 a domenica 14 luglio. Alla serata d’apertura, di venerdì 12 luglio, Oppeano sarà al centro della politica italiana visto che i suoi principali protagonisti, ossia il ministro dell’interno e vicepremier Matteo Salvini, segretario federale della Lega, ha comunicato che parteciperà alla manifestazione e sarà accompagnato dal governatore del Veneto Luca Zaia e dal ministro della Famiglia e della disabilità Lorenzo Fontana. Il ministro veronese da pochi giorni è stato nominato dal vicepremier Salvini anche commissario del Carroccio Veneto. Zaia, Fontana e Salvini festeggeranno la rielezione dello scorso 27 maggio del sindaco Pierluigi Giaretta, che sarà con loro sul palco. La conferma di Giaretta ha infatti garantito la continuità del governo verde nella capitale leghista della Bassa per altri cinque anni. Sarà anche la prima festa del partito ad Oppeano dopo che la Lega è diventata il primo gruppo in Italia e sarà un bel confronto tra i tre esponenti, circa le scelte che sta facendo il Governo gialloverde, composto da Movimento 5 Stelle e Lega. Domenica 14 luglio, invece, serata di chiusura della festa, è attesa la ministra del Governo Conte Erika Stefani, originaria di Valdagno, aderente alla Lega: Stefani è ministro degli Affari regionali e delle autonomie. Autonomie regionali che attendono sia il Veneto che la Lombardia. Dunque sarà interessante ascoltare cosa dirà la ministra al popolo leghista, ovvero a che punto sia l’iter da parte dell’esecutivo nella concessione delle autonomie. •

Z.M.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1