CHIUDI
CHIUDI

10.01.2020

Oggi il ricordo in chiesa dei tre giovani di Ronco

È passato circa un mese da quel giovedì 12 dicembre, giorno dell’addio sotto la neve a Luca Verdolin e a Chiara e Francesca Mercurio, i tre ragazzi ronchesani morti nell’incidente stradale avvenuto a Pilastro di Bonavigo il 7 dicembre. Luca e Francesca, fidanzati da pochi mesi, erano andati a prendere a Legnago la sorella di Francesca, Chiara, 15 anni, che frequentava il Medici. A Pilastro le loro vite sono state interrotte da un’uscita di strada dell’auto sulla quale viaggiavano. Il 12 dicembre è stato anche giorno di lutto cittadino a Ronco per quella grande perdita, gesto di un dolore collettivo espresso non solo dalla comunità locale ma anche dalla presenza di tanti ragazzi ai funerali. Ad esempio gli studenti dell’Istituto Medici di Legnago, compagni di classe di Chiara, i suoi ex compagni di classe delle medie di Ronco e i colleghi delle aziende dove ha lavorato Luca, un appassionato di danze latinoamericane e ritmi caraibici. Passione che condivideva con Francesca. Nel trigesimo, i familiari dei tre sfortunati giovani hanno deciso di organizzare per loro un ricordo particolare che si terrà oggi, alle 20.30, nella chiesa di Ronco, la stessa che li ha accolti per l’ultima volta un mese fa. Sarà un momento di preghiera, di riflessione guidata dal parroco, don Davide Fadini, lo stesso sacerdote che ha officiato i funerali. Nel corso delle meditazione e del ricordo, verranno fatte ascoltare musiche e canterà il coro giovani di Ronco. «Tutti possono partecipare e potranno esprimere liberamente in chiesa il loro pensiero rivolto a Chiara, Francesca e Luca», spiega Sonia Urso, mamma di Verdolin, «potranno dedicare a loro una frase o una citazione. Ringraziamo fin d’ora tutti coloro che potranno partecipare». Una serata che servirà a far sentire vicini ancora questi tre ragazzi, subito dopo aver trascorso il Natale senza la loro presenza ovvero in una grande assenza. Un incontro che darà voce al dolore per la perdita ma anche spazio ai ricordi felici vissuti assieme ai tre giovani. Un momento per far sentire la vicinanza, il conforto e l’affetto della comunità di Ronco e degli amici alle famiglie, in particolare ai genitori che hanno perso i loro figli: per i coniugi Verdolin, Luca era l’unico figlio e mamma e papà di Chiara e Francesca hanno perso entrambe le figlie nello stesso tragico istante.

Z.M.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie