CHIUDI
CHIUDI

15.07.2020 Tags: Bovolone

Nuova piscina coperta Si fa avanti una società

La vasca scoperta principale all’interno degli impianti comunali
La vasca scoperta principale all’interno degli impianti comunali

L’amministrazione comunale di Bovolone accelera sulla realizzazione di una piscina coperta all’interno degli impianti sportivi di piazzale Aldo Moro. C’è infatti una proposta di gestione ventennale, in partenariato con il Comune, per costruire la vasca presentata lo scorso aprile da una società privata, la Serpelloni spa di Villafranca, corredata anche del progetto che amplierà non solo il centro sportivo. Ma garantirà anche la riqualificazione delle tre vasche scoperte esistenti e utilizzate solo nella stagione estiva. Una commissione di tre esperti, voluta dalla Giunta, dovrà valutare la fattibilità dell’offerta. La società intende farsi carico per tutto l’anno dell’intero centro natatorio, che si sviluppa su un’area di 100mila metri quadrati provvista di campi da calcio e da tennis, pista di atletica, palestre e piastra sportiva per allenamenti al coperto. Proprio nelle settimane di chiusura forzata delle vasche scoperte, a causa dell’emergenza da coronavirus, è arrivata in municipio la proposta di avviare un partenariato pubblico-privato da parte della società villafranchese. Tuttavia, prima di prendere una decisione, la Giunta vuole avere sul tavolo la relazione di una commissione di tre tecnici esperti che valuti tutti gli aspetti del progetto. Per questo, il sindaco Emilietto Mirandola e i suoi assessori hanno dato mandato al responsabile dell’area tecnica di nominare la commissione «di supporto alla valutazione della fattibilità delle proposte di project financing» La proposta della Serpelloni spa va incontro ai propositi della maggioranza, che ha sempre valutato positivamente la possibilità di gestire l’impianto natatorio coinvolgendo i privati e affidandone la gestione, per un periodo prolungato, a un unico gestore con caratteristiche idonee. Agli esperti che saranno nominati verrà chiesto di valutare la solidità patrimoniale, economica e finanziaria della società, oltre che la sua solidità tecnica ed organizzativa. Andrà valutata, infine, l’adeguatezza delle polizze fideiussorie a garanzia del corretto adempimento delle obbligazioni. Intanto, la ricerca di un gestore della piscina per l’estate 2020, iniziata a fine giugno al termine dei lavori di manutenzione, è risultata finora infruttuosa e l’impianto resta chiuso. •

RO.MA.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie