CHIUDI
CHIUDI

27.06.2020

Niente gita di fine anno Regalano tv agli anziani

La consegna del materiale alla casa di riposo DIENNEFOTO
La consegna del materiale alla casa di riposo DIENNEFOTO

I soldi che servivano per la gita scolastica sono stati utilizzati per acquistare due televisori, mascherine, guanti e visiere per gli anziani della casa di riposo «Meritani» di Sanguinetto. Al gesto di generosità hanno aderito 23 ragazzi di terza media e quattro loro insegnanti, che hanno raccolto in totale oltre 800 euro, serviti poi all’acquisto di quanto serviva urgentemente alla casa di riposo del loro paese. Questa settimana, i donatori si sono ritrovati davanti all’istituto per anziani in occasione della cerimonia di consegna mentre gli anziani assistevano dalle vetrate e dalle finestre per ovvi motivi di sicurezza. «Lo scorso ottobre», spiega l’assessore ai Servizi sociali Lisa Baldi, «abbiamo iniziato un progetto che prevedeva una serie di incontri tra i nostri ragazzi e gli anziani della casa di riposo. Si è trattato di un’ esperienza molto positiva sotto tutti i punti di vista, che purtroppo si è interrotta con l’emergenza sanitaria. Alcuni alunni hanno voluto donare parte dei soldi che sarebbero serviti per la gita scolastica di fine anno a favore dei nostri anziani». Soddisfazione e commozione sono arrivati poi dal presidente della casa di riposo, Giuseppe Vaccari, che ha ringraziato alunni e docenti per la generosità dimostrata verso gli ospiti dell’istituto. Le due televisioni saranno collocate nelle sale ricreative mentre i dispositivi di protezione saranno utilizzati dagli operatori che si occupano degli ospiti. La casa di riposo di Sanguinetto, durante l’emergenza Covid 19, è stata tra le poche a restare indenne dal terribile virus che ha mietuto così tante vite negli istituti per anziani anche del Veronese. Il presidente Vaccari, già il 20 febbraio, aveva deciso di blindare letteralmente la struttura vietando ogni tipo di visita agli anziani e raccomandando al personale in servizio di osservare le fondamentali regole anti contagio. Un provvedimento, che nei primi giorni aveva sollevato non poche proteste da parte dei parenti ma che a ragion veduta si è dimostrato vincente, salvando di fatto la vita ai 68 anziani assistiti. Alla consegna del materiale era presente anche il sindaco Daniele Fraccaroli, che ha elogiato il gesto dei ragazzi della scuola del paese. •

Riccardo Mirandola
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie