CHIUDI
CHIUDI

12.06.2019

Mettono l'hashish
sotto al sedile
dell'auto: arrestati

La droga sequestrata dai carabinieri
La droga sequestrata dai carabinieri

I carabinieri di Minerbe, nel corso di un controllo, hanno fermato ieri notte tre persone su un'auto a Bevilacqua, in via Roma. I sospetti dei militari hanno subito trovato conferma quando è emerso che uno dei tre, un marocchino di 37 anni senza fissa dimora, era una vecchia conoscenza delle forze dell'ordine che, solo lo scorso 15 maggio, era stato arrestato perché trovato in possesso di 73 grammi di hashish.

 

Dalla perquisizione dell'auto è poi arrivata l'ulteriore prova: nascosti sotto a uno dei sedili dell'auto i carabinieri hanno trovato altri due tavolette di hashish di circa 200 grammi.

 

I tre, il 37enne e altri due connazionali - un 41enne incensurato di Ronco e un 53enne di Zevio - sono stati arrestati con l'accusa di  detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. Due di loro sono rimasti nelle camere di sicurezza della compagnia di Legnago e il terzo è stato accompagnato nella propria abitazione di Zevio,  agli arresti domiciliari. Questa mattina il giudice ha disposto il divieto di dimora nella provincia di Verona per i primi due e l'obbligo di permanenza nel comune di Zevio per il terzo,  prima di rimetterli in libertà in attesa del processo fissato per il prossimo novembre.

Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Il Verona ha scelto Ivan Juric. Cosa ne pensi?
Ivan Juric
ok

Spettacoli

Sport

giro2019 giro2019