CHIUDI
CHIUDI

29.01.2020 Tags: Oppeano

Marco Bernardelli incoronato ai seggi «Paron de la Tore»

Marco Bernardelli
Marco Bernardelli

Marco Bernardelli è stato incoronato 47esimo Paron de la Tore, maschera ufficiale del carnevale oppeanese. Con 132 voti, infatti, ha sbaragliato la concorrenza, vincendo la contesa per vestire i panni del personaggio che si distingue per il cappello a forma di torre, simbolo cittadino. È la quarta volta, nel quasi mezzo secolo di vita, che Bernardelli presta le sue sembianze alla maschera oppeanese: era già stato Paron de la Tore nel 2008, nel 2013 e nel 2017. In totale, sono stati 255 i votanti che si sono recati al seggio allestito dal comitato benefico del carnevale di Oppeano al centro parrocchiale. Secondo si è classificato Marco Isolan, che ha raccolto 72 preferenze, mentre Valeriano Betteghella, terzo pretendente ad indossare la maschera e presidente del comitato carnevalesco, ha ottenuto 51 voti. Già in serata, al centro parrocchiale, il neo eletto Paron ha ricevuto l'investitura ufficiale. Vittorino Freddo, 46esimo Paron de la tore, dunque maschera uscente, ha passato il testimone a Bernardelli consegnandogli il cappello da sfilata, mentre il sindaco Pierluigi Giaretta gli ha donato le chiavi simboliche della città. Infine, il presidente Betteghella ha messo al collo del vincitore la commenda. Fra i presenti c'erano il nuovo presidente della Pro loco di Oppeano Mauro Cipriani, la presidente del Coordinamento dei carnevali della provincia Loretta Zaninelli e varie maschere, tra cui il Re della Stanga della Croce Bianca di Verona che è gemellata col Paron de la Tore. La sfilata allegorica è prevista in paese il 22 febbraio. •

Z.M.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie