A Nogara

Auto sorpassa e urta un camion. Madre e figlia restano incastrate nell'abitacolo

Le operazioni di soccorso sul luogo dell’incidente DIENNEFOTO
Le operazioni di soccorso sul luogo dell’incidente DIENNEFOTO
Incidente a Nogara (Dienne)

Due donne ricoverate in codice giallo all’ospedale Mater salutis di Legnago. È il bilancio dello scontro tra un’auto e un camion verificatosi ieri, dopo le 16, in via Ecce Homo a Nogara, lungo la Regionale.

Un’Alfa con a bordo madre e figlia si è scontrata in fase di sorpasso con un tir che stava svoltando a sinistra in una azienda artigianale. Entrambi i mezzi provenivano dal centro del paese quando la conducente dell’Alfa, A.B. 45 anni, di Nogara, ha iniziato a superare il mezzo pesante proprio mentre quest’ultimo stava svoltando.

La donna non ha potuto evitare lo scontro con il camion e l’auto ha prima urtato il mezzo per poi finire contro il muretto di un ponte. Le due donne sono rimaste incastrate nell’abitacolo e sono state subito soccorse dal conducente del tir e da alcuni passanti che hanno allertato i soccorsi. Sul posto è giunta l’ambulanza del 118 e il personale, temendo il peggio per le due ferite, ha chiesto l’intervento dell’elisoccorso di Verona Emergenza che è però ripartito vuoto.

Sono stati i vigili del fuoco di Legnago ad estrarre le due donne dall’abitacolo. Fortunatamente, le loro condizioni sono risultate meno gravi di quanto si era ipotizzato. Quindi sono state trasportate al Mater salutis con fratture e ematomi. I rilievi sono stati eseguiti dai carabinieri di Nogara, che hanno regolato anche il traffico.•.

Riccardo Mirandola

Suggerimenti