CHIUDI
CHIUDI

01.03.2020

Saltano pure rievocazioni e Pelanda

L’emergenza coronavirus si abbatte anche sulle celebrazioni della Battaglia di Castagnaro, combattuta l’11 marzo 1387 tra l’esercito degli Scaligeri di Verona e quello dei Carraresi di Padova. Dopo l’annullamento del Convegno e dell’incontro del 3 marzo che avrebbe dovuto dare il via agli eventi, gli organizzatori si sono visti costretti a far saltare tutti gli altri appuntamenti. Non si è salvata nemmeno la giornata di domenica 8 marzo, che prevedeva l’arrivo a Castagnaro di 250 rievocatori, diversi dall’estero. «L’idea è di riprendere più avanti qualche proposta, ma non sappiamo ancora quale», riferisce sconfortato il vice sindaco Christian Formigaro. «Salta» pure la conferenza dell’economista Carlo Pelanda che il Lions club di Legnago aveva organizzato al castello di Bevilacqua e che ieri pomeriggio il presidente Emanuele Nascimben ha annullato per le diverse defezioni già segnalate. Cancellate anche le tre lezioni settimanali dell’università del tempo libero legnaghese.

E.P.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie