CHIUDI
CHIUDI

25.03.2020

«Donate mascherine a chi opera nella Bassa»

«Donate mascherine alle case di riposo della Bassa». Mentre a Legnago resta alta l’allerta per i due casi positivi di Coronavirus registrati su operatrici dell’Ipab, a cui si aggiungono altri quattro colleghi in osservazione, tutti dello stesso reparto, i rappresentanti dei lavoratori di questo e degli altri istituti del territorio lanciano un appello a cittadini e imprese affinché mettano a disposizione gratuitamente i dispositivi di protezione per le 18 case di riposo attive nei 30 Comuni del Basso veronese. Il fatto che l’istituto di corso della Vittoria si sia dotato di 200 mascherine, a cui se ne sono aggiunte, lunedì mattina, alcune centinaia consegnate dal Comune, non tranquillizza affatto i sindacalisti, che intendono sensibilizzare i responsabili dei vari istituti e, più in generale, la popolazione, a non sottovalutare il rischio di un’estensione dei casi di Covid 19 nei vari centri per anziani. «I casi di contagi all’interno dell’istituto di Legnago e di quello di Villa Bartolomea», rimarca Antonio De Pasquale della Cgil Fp, «ci hanno spinto ad appellarci direttamente a imprese e persone, affinché dimostrino sensibilità e diano supporto alle case di riposo locali donando ai vari centri per anziani i presidi che possono avere in eccesso». Per il sindacalista, difatti, «vi sono aziende attive in settori, come quello della panificazione o altri comparti, che potrebbero benissimo mettere a disposizione delle maschere a questo scopo. Continuando a garantire, ovviamente, i dispositivi necessari per garantire l’incolumità dei lavoratori delle singole aziende». Nel frattempo, nel capoluogo della Bassa, continua il monitoraggio sull’evolversi del contagio all’interno dell’Ipab di corso della Vittoria, Il sindaco Graziano Lorenzetti annota: «Ho sollecitato fin da subito l’istituto a sanificare il reparto dove operavano i dipendenti contagiati: l’istituto mi ha assicurato che sono in contatto con l’Ulss per lo svolgimento dell’operazione».

F.T.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie