CHIUDI
CHIUDI

01.08.2017 Tags: Legnago

Disco orario, cinture
e bestemmie: prende
tre multe di fila

La polizia locale di Legnago
La polizia locale di Legnago

Il disco orario era scaduto da quattro ore o semplicemente si era scordato di metterlo visto che ha poi dichiarato al vigile accertatore che era arrivato solo da cinque minuti.

E così A.B., un 41enne residente a Legnago, si è trovato infilata sul parabrezza della propria Fiat Punto, parcheggiata in via Minghetti, una prima contravvenzione da 41 euro.

Ma l’automobilista in questione, anziché farsene una ragione, è andato su tutte le furie, investendo il vigile urbano con una raffica di bestemmie. Ed ecco una seconda multa da 102 euro. 

Ma non è finita qui. L’uomo ha collezionato infatti una terza sanzione in pochi minuti: una volta risalito sull’utilitaria, ha ignorato le raccomandazioni dell’agente ed è ripartito senza allacciarsi le cinture di sicurezza. Transitando di lì a poco nello stesso punto in cui poco prima aveva bestemmiato ripetutamente. Nei suoi confronti è scattata perciò una terza contravvenzione, questa volta da 81 euro, con contestale decurtazione di cinque punti dalla patente.

Stefano Nicoli
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie