CHIUDI
CHIUDI

27.05.2018

Dall’osservatorio all’oasi felina Sette progetti a caccia di fondi

L’osservatorio proposto dall’associazione Astrofili Legnago La nuova viabilità proposta da Portobello per garantire la sicurezza
L’osservatorio proposto dall’associazione Astrofili Legnago La nuova viabilità proposta da Portobello per garantire la sicurezza

Dall'osservatorio astronomico all'«oasi» per cani e gatti randagi, passando per opere che garantiscono la sicurezza di ciclisti e pedoni. A Legnago saranno sette i progetti, su un totale di nove presentati da cittadini ed associazioni, che si contenderanno lo speciale fondo da 80mila euro stanziato nei mesi scorsi dalla Giunta del sindaco Clara Scapin. Gli interventi, proposti attraverso il «bilancio partecipativo», da qui a mercoledì 13 giugno, saranno votati attraverso il web dai legnaghesi con più di 16 anni. Per esprimere le loro preferenze, i residenti potranno utilizzare il sito internet istituzionale del Comune oppure recarsi alla biblioteca «Bellinato-Fioroni» di via Matteotti. Le opere più gettonate verranno realizzate entro la fine di quest'anno. I tecnici di Palazzo de' Stefani hanno passato al vaglio ciascuna proposta, scartandone per motivi tecnici due. Le altre sette, invece, sono state ammesse alla votazione e illustrate al pubblico in sala consiliare. Alla serata ha esordito l'ex consigliere comunale Lucio Martinelli, che ha presentato il progetto di una pista di pattinaggio per i bambini di Vangadizza, nel parco antistante la chiesa parrocchiale, intitolato a don Amedeo Mantovani. L'ovale, riservato agli alunni delle elementari, sarà lungo 40 metri e largo 20, con una corsia larga sei metri, pavimentata in cemento liscio. L'importo dell'opera sarà di 40mila euro. Punta invece a realizzare un osservatorio astronomico, a Torretta o in altre zone della città, l'associazione Astrofili Legnago «Giovanni Silva» con un investimento di 80mila euro. «L'osservatorio», hanno puntualizzato i proponenti, «diventerà un polo riservato alla didattica, un luogo di ricerca scientifica e un punto di incontro per i turisti». Le volontarie delle associazioni «Lega del Cane di Legnago e della Bassa Veronese», «Una cuccia per la vita» e Arci Legnago hanno chiesto poi un'«oasi felina» protetta e un punto di ricovero per i cani vaganti della città. Il centro «Peter Pan», nella zona compresa tra via Olimpia e via Corradina a Casette, richiederà 60mila euro. «L'area», hanno rimarcato le promotrici, «sarà divisa in settori: uno sarà destinato al ricovero dei gatti abbandonati, l'altro ai cani recuperati in città prima del trasferimento al canile o della riconsegna ai padroni». La sezione «Bassainbici» della Fiab ha proposto un nuovo percorso ciclabile in via del Pontiere, tra Terranegra e Ponte Fior di Rosa, al posto delle due ciclopiste che attualmente affiancano, nelle due direzioni, la trafficata strada del Bussé: l'importo sarà di 70mila euro. In sinistra Adige, l'associazione «Porto Bello» ha presentato il progetto «Porto 2.0», che riguarderà soprattutto la messa in sicurezza dei passaggi pedonali di via Scarsellini, all'incrocio con via Bruno e via Pio X, e di via Bruno, all'intersezione con via Don Bosco. Il progetto «Bask8», supportato da Asd Legnago Basket, Scelta Etica, Uisp, Amedeo Ciccocioppo e Riccardo Ottoboni, consisterà nella riqualificazione di spazi di aggregazione del centro, attraverso la pavimentazione e l'illuminazione del campo da basket di viale dei Tigli. Oltre alla costruzione di nuove rampe in cemento nella pista da skate di via XX Settembre. L'investimento sarà di 80 mila euro. L'ultima proposta, avanzata da «Ideaparco», concerne la «rigenerazione» di aree verdi. Il progetto, da 60mila euro, riguarderà i giardini antistanti le elementari di Vigo e quelli di via San Salvaro. I lavori spazieranno dall'ampliamento dell'illuminazione all'installazione di nuovi giochi. «I progetti che otterranno poche preferenze», ha assicurato il sindaco, «verranno realizzati man mano che reperiremo risorse». • © RIPRODUZIONE RISERVATA

Fabio Tomelleri
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1
giro2019 giro2019

Sondaggio

Sboarina e Salvini vogliono chiudere i cannabis store legali. Siete d'accordo?
ok

Sport