CHIUDI
CHIUDI

07.06.2019

È Sant’Antonio e Casette festeggia per cinque giorni

Inizia oggi, nell’area parrocchiale di Casette di Legnago, la 32esima sagra di Sant’Antonio. La manifestazione, promossa e realizzata dagli oltre 100 volontari del Comitato Festeggiamenti, del Circolo Noi e della pesca di beneficenza, proseguirà fino all’11 giugno, ma con un’appendice speciale il 13 per la festa patronale. «Quest’anno», spiega il parroco don Marco Isolan, «la festa sarà particolarmente importante per Casette. Il 20 dicembre 1959 veniva inaugurata e benedetta, in via Sant’ Antonio, la prima chiesa della nostra comunità, evento che di fatto, grazie a padre Giuliano Bellini, decretò la nascita della parrocchia. La sagra sarà dunque una bella occasione per iniziare a ricordare questi 60 anni. Lo faremo domenica 9, alle 10, con una messa e la festa della comunità con l’esibizione della banda Antonio Salieri di Legnago e del gruppo majorette San Giovanni Bosco di Castagnaro». La cinque giorni inizierà oggi alle 19.30. Il programma prevede la benedizione delle strutture e dei volontari, apertura dello stand gastronomico, della pesca di beneficenza e del parco giostre. Sulla pista da ballo, alle 21, musica con l’orchestra «Felice Piazza». Spazio anche ai giovani, alla Capannina Ca7 (aperta dalle 22), per l’ottava rassegna di artisti locali e per il Club del libro di Villa Bartolomea che riproporrà «Un libro per la vita», esposizione di libri usati ad offerta libera per sostenere il Centro aiuto vita. L’8, il 10 e l’11 giugno sarà possibile ripercorrere la Vita del Santo attraverso le vetrate della chiesa, mentre dal 9 al 13, al termine di ogni messa, ci saranno la benedizione e il bacio della reliquia. Giovedì 13, alle 20.30, celebrazione solenne in onore del patrono con la distribuzione del «Pane di Sant’Antonio» a favore delle opere di carità. •

E.P.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1