CHIUDI
CHIUDI

05.11.2019

Le lezioni dell’Utlep iniziano in poesia

Saranno le poesie dedicate a «Butèle, mame, none» ad inaugurare il nuovo anno accademico dell'Università del tempo libero di Roverchiara. L'incontro, tenuto dal gruppo di lettori Abc, inizierà oggi alle 14.30 in sala civica e sarà il primo di una lunga serie fino al prossimo aprile. Molti gli argomenti trattati, tra i quali medicina, letteratura, cinema e religione ma, soprattutto, tanta storia locale. Si parlerà, ad esempio, delle chiese della zona con Francesco Occhi, mentre lo storico Federico Melotto presenterà la storia millenaria della bonifica delle Valli Grandi. Si parlerà anche di civiltà contadina con Nella Dall'Agnello e i lettori del Piccolo Teatro di Oppeano. Sarà data poi importanza anche al paese con una lezione dedicata a don Walter Soave, tenuto da don Raffaello Serafini, Alberto Vangelista e Claudio Valente. Lo stesso Valente, inoltre, illustrerà com'era Roverchiara nel periodo fascista. Nel programma sono inserite anche la visita alla Biblioteca Capitolare di Verona e alla chiesa di Sant'Eufemia, con guida di don Bruno Fasani, e una lezione sulla storia del baccalà con Gianni Storari. Gli incontri si svolgeranno ogni martedì, alle 14.30, in sala civica. Il costo della tessera annuale è di 20 euro. •

L.B.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1