Le attività scolastiche riprendono in anticipo su piattaforme digitali

L’istituto Minghetti di Legnago
L’istituto Minghetti di Legnago

Didattica online anche all’Isiss Minghetti di Legnago. L’istituto superiore, in attesa della riapertura delle scuole, annunciata dalla nuova ordinanza del governatore del Veneto Luca Zaia per la prossima settimana, da ieri mattina ha attivato il proseguimento delle attività didattiche sulle piattaforme online. «In particolare», come precisa la circolare emessa dalla dirigente scolastica Luisa Zanettin, «nei gruppi Classroom di G Suite for Education». Un supporto sul quale il Minghetti può contare già da qualche anno e che dà modo a ciascun allievo di usufruire di materiali didattici inviati dagli insegnanti, oppure, come nel caso della situazione attuale, di proseguire da casa il proprio programma di studio. «Si tratta di uno strumento», spiega la preside Zanettin, «che si utilizza già normalmente, ma che in questa contingenza abbiamo implementato: per i ragazzi è anche un modo per tenersi in contatto con i docenti, continuando a studiare quasi come fossero in classe». «Il tutto», conclude la dirigente, «è possibile grazie all’alto numero di nostri insegnanti che seguono costantemente specifici corsi di formazione». Un’iniziativa simile è stata attivata anche al Silva-Ricci di Porto. Con apposita circolare, il dirigente scolastico Antonio Marchiori ha raccomandato ai docenti «di inoltrare ai propri studenti, tramite il Registro Classeviva, indicazioni per lo svolgimento di compiti a domicilio, come esercizi, argomenti da ripassare o studiare, prove e lavori individualizzati o di gruppo, materiali didattici da produrre e condividere».

E.P.