CHIUDI
CHIUDI

25.05.2020 Tags: Legnago

La casa di riposo supera la fase critica Ripristinati i servizi

Contagi di nuovo in calo alla casa di riposo di Legnago. Sono sempre più numerosi infatti gli ospiti guariti dalla pandemia all’Ipab di corso della Vittoria. Il presidente del centro per anziani, Mario Verga, ha illustrato ai rappresentanti dei parenti degli ospiti dell’istituto i risultati dei nuovi tamponi effettuati all’interno della struttura, dove l’ultima vittima affetta da Covid 19 - la 19esima dall’inizio della pandemia - è stata registrata lo scorso 4 maggio. I test hanno evidenziato, dunque, che 27 dei 60 utenti che lo scorso 29 marzo erano risultati positivi al virus sono guariti completamente. A questi si aggiungono altri nove anziani risultati negativi al primo tampone e in attesa del secondo riscontro che ne decreti la completa remissione. Nel blocco «A», quindi, rimangono affetti dalla malattia 24 anziani. Sempre i tamponi hanno rivelato la permanenza del virus in 10 dei 25 operatori inizialmente risultati infetti. «Nell’ottica di tornare gradualmente alla normalità», ha evidenziato il presidente Verga, «il prossimo passo sarà ristabilire i servizi situati al piano terra del padiglione A, ovvero chiesa, farmacia, bar, ambulatorio, guardaroba, spogliatoio maschile, parrucchiere e sala fumatori». Verga ha aggiunto: «Ora che molti anziani sono guariti saremo in grado di trasferire momentaneamente le persone ancora positive al primo piano, rendendo così di nuovo accessibili e pienamente fruibili le prestazioni già dai prossimi giorni. Tutto ciò grazie anche al personale che si è prodigato per assistere nel migliore dei modi gli ospiti in questa fase particolarmente delicata legata all’emergenza sanitaria». Infine il presidente ha toccato la questione delle visite. «Ci stiamo attrezzando», ha assicurato, «con un protocollo interno che consenta nuovamente l’accesso dei congiunti alla struttura, bloccato nei mesi scorsi per tutelare l’incolumità degli anziani. Siamo in attesa delle direttive della Regione in tal senso. Ci faremo trovare pronti non appena arriverà il via libera, perché è importante che ospiti e familiari possano vedersi di persona». •

F.T.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie