Era in servizio a Oppeano

Incidente in moto: muore un carabiniere, grave la compagna

Valerio, Valentina e la moto dopo l'incidente
Valerio, Valentina e la moto dopo l'incidente
Valerio, Valentina e la moto dopo l'incidente
Valerio, Valentina e la moto dopo l'incidente

Una domenica in sella alla moto per una gita in montagna, in Val Pusteria. Un giorno da trascorrere spensierato con la compagna, si è trasformato in tragedia. A perdere la vita in uno scontro in moto per il maresciallo maggiore in servizio alla stazione di Oppeano, Valerio Caridi, appassionato motociclista. Grave la sua compagna, Valentina Giannerini.

È tutta da chiarire la dinamica dell’incidente stradale avvenuto nella tarda mattinata di ieri sulla statale della val Pusteria, fra il lago di Valdaora e l’incrocio per Anterselva. Coinvolti più veicoli, la moto distrutta, un furgone ribaltato su un fianco, quattro feriti e il decesso del maresciallo maggiore. Troppo gravi le ferite riportate nello scontro. Ricoverata in gravi condizioni all’ospedale di Bressanone la compagna Valentina Giannerini, con cui conviveva a San Pietro in Cariano e che viaggiava sulla motocicletta Kawasaki assieme a lui.

 

L'articolo completo sul giornale in edicola e in versione digitale

Alessandra Vaccari

Cliccando sul tasto “Abbonati” potrai sottoscrivere un abbonamento a L'Arena e navigare sul sito senza accettare i cookie di profilazione.

Se preferisci invece continuare ad avere accesso gratuito a parte dei contenuti del sito, sostenendo comunque il lavoro dei giornalisti, tecnici e grafici de L'Arena, accetta i cookie di profilazione cliccando "Accetta e continua": ti verranno mostrati annunci pubblicitari in linea con i tuoi interessi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Cookie Policy.

Abbonati