CHIUDI
CHIUDI

07.05.2019

Il procuratore Barbaglio e i pericoli per i ragazzi di oggi

Il procuratore  Angela Barbaglio
Il procuratore Angela Barbaglio

Sarà il Procuratore Capo della Repubblica di Verona Angela Barbaglio l’ospite d’eccezione all’incontro che il Lions Club di Legnago ha organizzato per oggi, alle 20.30, al castello di Bevilacqua. Il capo della Procura Scaligera approfondirà il tema del disagio giovanile, soffermandosi su bullismo, cyberbullismo, dipendenza da sostanze, responsabilità genitoriale e delle istituzioni scolastiche, e attività di prevenzione e di recupero prima, durante e dopo il possibile percorso giudiziario nel quale un giovane, a volte anche senza esserne pienamente cosciente, può imbattersi. «Proprio tenendo conto della complessità dell’argomento e delle sue diverse sfaccettature», dicono i Lions, «abbiamo voluto un relatore di questa levatura ed esperienza. Non a caso poi, alla serata sono stati invitati, tra gli altri, i dirigenti scolastici degli Istituti comprensivi di Legnago e dei Comuni vicini, sindaci del territorio, il comandante della Compagnia carabinieri di Legnago, capitano Lucio De Angelis, quello della compagnia Guardia di Finanza, capitano Ewelina Anna Cagni, i parroci della zona ed il direttore dei Servizi sociali dell’Ulss 9 Raffaele Grottola». Angela Barbaglio è entrata in magistratura nel 1977. È diventata procuratore capo a Verona a maggio 2017, prima donna in Veneto a ricoprire questa carica. •

E.P.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1