CHIUDI
CHIUDI

04.02.2020 Tags: Bassa

Il Comune rende omaggio a Righetti «vigile modello»

Il sindaco Angelo Campi premia il vigile Angelo Righetti
Il sindaco Angelo Campi premia il vigile Angelo Righetti

In 39 anni di lavoro non ha mai fatto un giorno di malattia e in più occasioni ha rinunciato persino alle ferie pur di garantire il servizio. Il dipendente modello, da 10 e lode, al quale il Comune di Salizzole ha voluto rendere omaggio con un consiglio comunale straordinario è Giorgio Righetti, vigile del paese che va in pensione dopo decenni di virtuoso lavoro. Assunto in municipio il 13 marzo 1980 e dal 2007 capo istruttore del distretto di Polizia municipale di Bovolone, Righetti è il tipico uomo d’altri tempi, che ha sempre cercato di risolvere i problemi del territorio con calma e gentilezza. Il vigile Giorgio, che a Salizzole ha fatto attraversare le strisce pedonali a diverse generazioni di bambini divenuti oggi adulti, è stato salutato fra elogi e commozione in una sala civica gremita. Il sindaco Angelo Campi ha ringraziato il dipendente con una targa e lo ha definito «un pezzo importante della nostra comunità» ricordando l’aiuto ricevuto nel suo esordio a 30 anni da sindaco inesperto. Il comandante del distretto, Marco Cacciolari, ha invece evidenziato come Righetti faccia parte di una generazione dove conta di più finire il lavoro piuttosto che timbrare il cartellino. •

L.M.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie