CHIUDI
CHIUDI

28.05.2020 Tags: Cerea

Il Comune proroga i mutui e recupera 850mila euro

L’amministrazione di Cerea dà il via libera alla rinegoziazione dei mutui con la Cassa Depositi e Prestiti. Una manovra che vale ben 407mila euro quest’anno, 223mila euro nel 2021 e altri 223mila euro nel 2022. Sono quindi oltre 850mila euro i fondi di cui potrà disporre il Comune nel prossimo triennio. Per liberare queste risorse la maggioranza ha posticipato la scadenza di 58 mutui, per un totale di 9,8 milioni di euro, al 31 dicembre 2043. Da un conteggio degli uffici il termine precedente sarebbe stato il 31 dicembre 2035. Il documento, approvato con l’astensione dei consiglieri d’opposizione nell’ultimo consiglio comunale, è stato illustrato dall’assessore al Bilancio Matteo Lanza: «L’emergenza causata dal Coronavirus ci ha convinti a sfruttare questa possibilità. I soldi così recuperati saranno usati per aiuti a famiglie ed imprese oltre che per sopperire ad eventuali minori entrate a bilancio, dovute proprio al Covid-19». Alessia Rossignoli, capogruppo della «Coccinella», ha detto che «in un periodo così difficile è importante liberare risorse», mentre il collega di lista Francesco Calza ha rimarcato che «di norma è meglio non allungare l’indebitamento, ma visto il periodo è meglio farlo». •

F.S.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie