CHIUDI
CHIUDI

14.09.2020 Tags: Nogara

Idalgo Carrara presenta l’ultimo libro nel paese natio

C’è anche un po’ di Nogara, il paese dov’è nato e dove ha vissuto per molti anni prima di trasferirsi a Verona, nell’ultimo libro di Idalgo Carrara, fresco della terza laurea (stavolta in Scienze filosofiche, dopo quelle in Agraria e Letteratura), conseguita lo scorso dicembre all’età di ottant’anni. A pagina 92 del primo tomo di «Miscellanea a rebours», edito da QuiEdit, che sarà presentato domani alle 18, a Palazzo Maggi, infatti, c’è un capitolo dedicato all’intitolazione di una piazza di Nogara al grande statista Enrico Berlinguer, che venne in paese, un mese prima della morte, per inaugurare la sede locale del Pci. «In questa mia ultima fatica letteraria», scrive Carrara nella prefazione, «ho pensato di raccogliere, mescolandoli a ritroso, i capitoli dei primi nove libri che più mi hanno mobilitato. Inoltre dedico queste righe ai miei padri antichi di Brancon, grato per la loro accoglienza nella mia infanzia, e ai tanti miei allievi delle medie, delle superiori e dell’Università nonché agli analizzanti che mi hanno scelto come psicanalista». Ad introdurre il libro del professor Carrara sarà Daniele Pozzati, presidente dell'Auser di Nogara. L’iniziativa è promossa dall’assessorato comunale alla cultura. •

G.P.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie