CHIUDI
CHIUDI

22.09.2019

I bambini dell’asilo tra i «laureati» al concorso di poesia

Il professor Nereo  Arzenton
Il professor Nereo Arzenton

Sono state 130 le poesie arrivate alla segreteria del «Premio poesia Marega - 4° memorial Arzenton prof. Nereo» ed oggi, nel chiostro parrocchiale, saranno premiati i vincitori. Nove i componimenti premiati, tra i quali quello inviato dagli alunni di una scuola materna. Il concorso nazionale, organizzato dal «Comitato Culturale Premio Poesia Marega», è nato nel 1972 per volontà di Nereo Arzenton, ex sindaco appassionato di poesia, scomparso nel 2015. Il primo premio è andato a Rocco Pagliani, con la poesia «Il calice». Secondo posto per Guido Galdini, col componimento «Poesia di orizzonti e bastimenti», mentre si è classificato terzo Dario Marelli, con «I tulipani di Lisse». Il premio speciale «4° Memorial Arzenton prof. Nereo», riservato ai componimenti a tema socio-civile-culturale, è andato a Marisa Danzi, con la poesia «Randagio io». Molte anche le poesie segnalate come meritevoli, come «Bucaneve a primavera», di Sante Serra, «Colori nel buio», di Mario Klein e «Nel fragile fruire della luce» di Lucia Beltrame. Segnalata anche la poesia «Un grido e poi» di Anna Barbato, studentessa del liceo «Cotta» di Legnago. «Tra le poesie partecipanti, siamo rimasti sorpresi nel leggere un componimento scritto da tutta la classe di una scuola materna, bambini di soli 5 anni che sono riusciti a farci emozionare», ha commentato Maurizio Arzenton, presidente del Comitato. Un riconoscimento speciale, infatti, andrà anche ai 25 piccoli poeti della sezione gialla della scuola d’Infanzia «Deledda», dell’Istituto comprensivo 22 di Bologna. La cerimonia inizierà alle 10.30. Dopo i saluti delle autorità, e prima delle premiazioni vere e proprie, i ragazzi del gruppo «progetto poesia» del liceo «Cotta» di Legnago, guidati dal professor Stefano Vicentini, presenteranno i loro componimenti ai cittadini. •

L.B.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1