CHIUDI
CHIUDI

15.02.2020 Tags: Oppeano

Fondazione Zanetti Nominato il nuovo Cda

Con proprio decreto, il sindaco Pierluigi Giaretta ha nominato i quattro rappresentanti che vanno a costituire il nuovo Consiglio di amministrazione della Fondazione «Marcello Zanetti» di Oppeano, l'ente che gestisce la casa di riposo omonima e il ceod «Esisto anch'io». Siederanno nel nuovo Cda: Flaviano Bonvicini, che è il presidente uscente della Fondazione, Giovanni Colombo, Sante Quiri e Sonia Sbampato. A loro, si aggiunge il parroco pro tempore di Oppeano, che è don Giuseppe Facci, in qualità di membro di diritto. Entro fine mese, Bonvicini convocherà il Cda, che alla prima seduta sceglierà il presidente tra i quattro componenti di nomina sindacale. «Ho scelto questi rappresentanti, già nel Cda della Fondazione da due mandati», spiega il sindaco, «per la fiducia che ho nei loro confronti e per i risultati ottenuti. Sono elemento di garanzia e sicurezza per un ente così rilevante». Sono un’ottantina gli anziani ospitati alla casa di riposo della Fondazione Zanetti, dove si svolge pure l'università popolare. «Mi piacerebbe che in futuro venisse inserito nel Cda dell'ente anche un rappresentante di minoranza», dice il capogruppo di «Oppeano Città Viva» Sebastiano Sartori. •

Z.M.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie