Fibromialgia, raccolta fondi per chi ne soffre

Raccolta fondi, sabato 17 settembre, al circolo sportivo Crosare, in via Cà Persa, a Bovolone. A partire dalle 17, si aprirà una sottoscrizione a premi a favore dell'Associazione italiana sindrome fibromialgica onlus (Aisf). Tutto il ricavato della serata benefica, intitolata «Un sorriso per la fibromialgia», andrà all’onlus. L'evento vuole sostenere l'associazione impegnata a far rientrare la rara patologia articolare tra le malattie riconosciute dal ministero della Salute e ad informare i cittadini su una sindrome ancora sconosciuta ai più, che in Italia colpisce quasi due milioni di persone.

Il programma prevede uno spettacolo del gruppo folkloristico «El Paiar», seguito alle 18.30 da una presentazione delle attività della onlus a cura del presidente Piercarlo Sarzi Puttini e del suo vice Egidio Riva. All’incontro interverranno i reumatologi Gianniantonio Cassisi e Irma Lipolis e lo psicoterapeuta Pierangelo Sgiarovello. L'intrattenimento musicale è affidato all'orchestra «I Pegaso» mentre ospiti della serata saranno gli «Estremo Rimedio». A tutti i partecipanti verranno serviti risotto e pizza. Non ci sono esami di laboratorio utili a diagnosticare la fibromialgia: esiste invece una casistica di segni e sintomi della sindrome. RO.MA.