Festival internazionale La musica di Salieri sposa le arti circensi

Una degli artisti che si esibiranno sul palco del teatro Salieri di Legnago nella prima edizione dell’International Salieri Circus Award
Una degli artisti che si esibiranno sul palco del teatro Salieri di Legnago nella prima edizione dell’International Salieri Circus Award
Una degli artisti che si esibiranno sul palco del teatro Salieri di Legnago nella prima edizione dell’International Salieri Circus Award
Una degli artisti che si esibiranno sul palco del teatro Salieri di Legnago nella prima edizione dell’International Salieri Circus Award

Il circo contemporaneo si unisce alla musica classica nel nome del grande compositore legnaghese Antonio Salieri. Non solo per offrire in anteprima nuove performance, ma soprattutto per promuovere nel mondo il nome del celebre Kapellmeister alla Corte di Vienna, ancora oggi non sempre valorizzato all’altezza della fama che ebbe in vita, e con esso il nome di Legnago. È l’International Salieri Circus Award, il primo e unico festival circense competitivo a livello internazionale in grado di fondere produzioni di Acts circensi con partiture classiche, che da giovedì 23 a lunedì 27 settembre, sotto la direzione artistica del suo ideatore, il regista legnaghese Antonio Giarola, porterà sul palcoscenico del teatro Salieri 31 artisti di alto livello, in arrivo da 13 nazioni.

Al contest unico nel suo genere, tanto da aver ottenuto anche il sostegno del ministero della Cultura ed il patrocinio dell’Ansac (l’Associazione nazionale sviluppo arti circensi), oltre all’Italia, saranno rappresentati Belgio, Canada, Cuba, Cina, Germania, Francia, Polonia, Portogallo, Russia, Ucraina, Inghilterra e Stati Uniti. A giudicare le esibizioni, in programma giovedì, venerdì e sabato, alle 20, e poi domenica 26, alle 16.30, e lunedì 27, sempre alle 20, quando si terranno il gala finale e le premiazioni, saranno due prestigiose giurie: una tecnica, presieduta dall’attore Arturo Brachetti e composta da 13 professionisti provenienti da tutto il mondo, tra direttori, artistici, registi ed impresari - fra questi Péter Fekete, ministro della Cultura Ungherese, e Pavel Kotov, direttore casting del Cirque du Soleil - ed una giuria stampa, che accanto al presidente Roberto Bianchin, vedrà altri giornalisti esperti di critica circense e musicale. Il ruolo di gran cerimoniere della kermesse spetterà al «Principe Maurice», al secolo il principe Maurizio Agosti Montenaro Durazzo, attore, cantante, performer, regista, da 29 anni maestro di cerimonie e ambasciatore ufficiale del Carnevale di Venezia nel mondo. La regia di scena è curata dalla coreografa e danzatrice Elena Grossule, mentre Paride Orfei e Marco Togni, discendenti di due delle più importanti dinastie circensi, sono rispettivamente direttore di palco e direttore tecnico.

«L’International Salieri Circus Award», ha spiegato ieri in conferenza stampa Giarola, «è un’idea che parte da lontano, cioè già dal Salieri Opera Festival, che ho curato oltre 10 anni fa. Il resto l’hanno fato la mia passione per la musica salieriana ed il legame con il mondo circense internazionale. Rendere visivo il circo attraverso la musica classica è un’operazione che anche altri hanno proposto con singoli eventi». «La novità», ha proseguito Giarola, «è farlo nell’ambito di un festival che mette insieme un numero elevato di diverse performance, tutte create ad hoc su brani di quella che io definirei la musica d’arte, creata da autori del passato come Vivaldi, Chopin e Puccini, e contemporanei, del calibro di Ezio Bosso e Ludovico Einaudi».

«Sono onorato che Legnago ospiti questa manifestazione», ha rimarcato il sindaco Graziano Lorenzetti, «perché grazie a grandi professionisti il nome di Salieri potrà essere nuovamente portato nel mondo». L’evento sarà dedicato ad Alessandra Galante Garrone, l’attrice e direttrice della Scuola di Teatro di Bologna, scomparsa nel 2004, omaggiata con l’ouverture: un quadro di poesia visiva su testo di Giarola e musica tratta dall’Armida di Salieri». Biglietti, a partire da 30 euro, acquistabili su www.saliericircus.it. •.

Elisabetta Papa

Suggerimenti