CHIUDI
CHIUDI

21.03.2020

Deceduto ospite 90enne Allarme in casa di riposo

Purtroppo non ce l’ha fatta l’anziano ospite dell’Ipab «Maria Gasparini» di Villa Bartolomea che mercoledì scorso era risultato positivo al test per il Covid- 19. Il novantenne è deceduto nel reparto di Malattie Infettive dell’ospedale di Legnago dove si trovava ricoverato. La notizia della morte dell’anziano - che era già affetto da alcune patologie legate all’età e che alloggiava con la moglie nella stessa stanza all’Ipab, immediatamente sanificata - ha provocato profondo dolore ed aumentato uteriormente la tensione tra tutti gli operatori, amministratori e addetti delle due cooperative che giovedì mattina, come da protocollo, sono stati sottoposti al tampone per il Covid-19. I risultati sui circa 115 processati, che hanno riguardato anche le poche persone esterne che una decina di giorni fa, in via eccezionale, hanno avuto accesso all’Ipab in seguito al decesso di un ospite, si conosceranno solo tra oggi e domani. «Come mi hanno assicurato dall’Ulss», spiega il dottor Mario Riccardo Colla, presidente della struttura , «tutti, non solo in caso di esito positivo ma anche negativo, saranno contattati direttamente dall’Azienda sanitaria che provvederà a fornire le opportune disposizioni. Gli eventuali positivi al test verranno monitorati tutti i giorni telefonicamente in modo da controllarne le condizioni». «Al momento», prosegue il presidente, « posso solo esprimere la mia vicinanza e le condoglianze dell’istituto ai familiari del nostro ospite e proseguire nel sostegno all’intero personale, impegnato in questa durissima prova». «Ormai», conclude Colla, « sono in rapido esaurimento mascherine, guanti e camici usa e getta. Ho già sollecitato il sindaco perché attraverso la Protezione civile si adoperi nel cercare tutto il materiale che è possibile avere». Cordoglio alla famiglia dell’anziano deceduto è stato espresso anche dal primo cittadino Andrea Tuzza, che rimane ora in attesa dei risultati dei tamponi processati. «Non appena arriveranno», rimarca , «nel massimo rispetto della privacy ne verrà data comunicazione alla cittadinanza in modo da mettere in atto tutte le misure atte a contenere la diffusione del Covid-19».

E.P.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie