BOVOLONE. Questa mattina in piazza Scipioni

Dai campi alla tavola Debutta il nuovo mercato contadino

Dalla campagna alla tavola, passando per il nuovo Mercato contadino di Bovolone. Oggi, dalle 8 alle 13, in piazza Scipioni, si terrà il primo appuntamento all'aperto che, a scadenza settimanale e per 18 mesi poi prorogabili, vedrà come protagonisti in via sperimentale i produttori del territorio. Il tutto nel rispetto delle normative anti Covid. In occasione dell’apertura, verrà distribuita la guida «Di zucca in zucca», con ricette sull’impiego della zucca in cucina. L’atmosfera sarà allietata da musiche popolari, suonate con la fisarmonica. L’organizzazione e la gestione del Mercato contadino è stata affidata, tramite bando, al Consorzio agrituristico mantovano «Verdi Terre d’Acqua», che si è aggiudicato la gara indetta lo scorso settembre e aperta a imprenditori agricoli, singoli, associati o consorziati, società agricole, cooperative agricole o associazioni di produttori, associazioni di categoria o loro consorzi. Sono già 12 le aziende agricole, sia mantovane che veronesi, che hanno aderito all’iniziativa, mentre altre si aggiungeranno nelle prossime settimane. Sui banchi ci saranno prodotti del territorio. «Cibo di qualità», rimarcano gli organizzatori, «per un’alimentazione sana e genuina, che contribuisce al rafforzamento delle difese immunitarie, così come evidenziato da tanti medici e nutrizionisti». Gli acquirenti potranno trovare formaggi di capra e vaccini, pane e prodotti da forno, carni suine, bovine e avicole, salumi, vino, frutta, verdura, riso, frutta, miele, tante specialità e prodotti di stagione. Per l'amministrazione comunale il mercato contadino «è un'opportunità per i cittadini di acquistare prodotti a filiera corta, più genuini e a costi equi». Ma è anche un modo concreto «per supportare le aziende del territorio poichè gli acquisti contribuiscono allo sviluppo dell’economia locale e consolidano le tradizioni e l’identità». I visitatori potranno chiedere agli ambulanti consigli e ricette su come cucinare i prodotti della campagna oltre ad informazione sulle modalità di coltivazione e di allevamento. Informazioni al numero 329.21.27.504. •

RO.MA.