CHIUDI
CHIUDI

16.09.2020 Tags: Cerea

Crepe nel sovrappasso, Provincia e Anas in sopralluogo

Le crepe del sovrappasso
Le crepe del sovrappasso

Questa mattina, alle 11, si terrà l’atteso sopralluogo del sovrappasso situato lungo la Transpolesana, allo svincolo di via Motta a Cerea, al confine con il Comune di Angiari. A fine agosto, il Comune di Cerea - che già aveva fatto una prima richiesta di verifiche nel 2018 - dopo la diffusione sui social di foto con fessure e crepe sull’infrastruttura, ha chiesto a Provincia ed Anas di provvedere ad un sopralluogo urgente. Ora il Servizio viabilità di Palazzi Scaligeri effettuerà un controllo dello stato di manutenzione della sovrastruttura ma del manto stradale, «ad oggi unico elemento del manufatto di competenza», evidenzia una nota da Verona. L’ente, nei giorni scorsi, aveva anche chiarito come «il cavalcavia sia stato realizzato da Anas nei primi anni 2000, in sostituzione del precedente incrocio a raso tra la Transpolesana e la strada provinciale 44/c». Pertanto, secondo gli uffici della Provincia, «la competenza di Anas sul sovrappasso si evincerebbe dalla bozza di convenzione per la manutenzione della struttura inviata dall’Azienda Nazionale Autonoma delle Strade a fine febbraio, a pochi giorni dall’inizio dell’emergenza Covid. Bozza non sottoscritta dalla Provincia poiché tutt’oggi allo studio del servizio Viabilità per alcune modifiche ritenute necessarie». Sulla corta di tutto ciò, i tecnici provinciali nella comunicazione del sopralluogo hanno richiesto ad Anas di «inviare congiuntamente i propri tecnici affinché quest’ultimi valutino, alla luce della segnalazione del Comune di Cerea, lo stato della struttura al fine di mettere la Provincia nelle condizioni di istituire eventuali limitazioni al traffico sulla provinciale 44/c». Al di là delle competenze, quello che si augura l’amministrazione di Cerea è che non ci siano problemi tale da compromettere l’importante manufatto. •

F.S.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie