CHIUDI
CHIUDI

10.05.2019

Corsa a sindaco, Sgrenzaroli passa il testimone a Nuvolari

Christian Nuvolari,  sindaco di Sorgà DIENNE FOTO
Christian Nuvolari, sindaco di Sorgà DIENNE FOTO

Oggi alle 21, nella sede della Pro loco della frazione di Pontepossero, il candidato sindaco Christian Nuvolari presenterà i candidati e il programma della sua lista «Alleanza civica». Sorgà entra dunque nel vivo della campagna elettorale con tre liste in corsa. Ad un paio di settimane dalla tornata elettorale, il sindaco uscente Mario Sgrenzaroli, che in un precedente articolo pubblicato a febbraio sul nostro giornale aveva manifestato la volontà di ricandidarsi e di tentare così il suo secondo mandato da sindaco, fa invece un passo indietro e cede il testimone a Christian Nuvolari, che diventa così il nuovo candidato sindaco di Sorgà della lista «Alleanza civica». Christian Nuvolari, 45 anni, sposato, due figli, laureato in Economia e capo ufficio della Ragioneria del Comune di Legnago, torna all’impegno politico dopo dieci anni di assenza dalla scena politica. Nuvolari insomma non è un volto nuovo in paese, ha alle spalle una esperienza dapprima come consigliere comunale, dal 1999 al 2004 in maggioranza con Giovanni Venturelli, e poi è stato assessore alla Cultura dal 2004 al 2009, nella Giunta guidata da Giambattista Bazzani. Nuvolari scenderà in campo nel segno della continuità, raccogliendo il testimone, come dicevamo, del sindaco uscente Sgrenzaroli. «La mia candidatura nasce da una lunga discussione all’interno del gruppo Alleanza civica legata a chi presentare come candidato sindaco per Sorgà: sono stato interpellato», spiega Nuvolari, «ed è una soddisfazione personale poter dare il mio contributo per tenere unita la maggioranza, dispiace solo che qualche elemento a mio parere meritevole non si metta in gioco». Il gruppo che sostiene il neo candidato è una civica formata da diverse anime politiche e composta da quattro amministratori uscenti (fra i quali, appunto, Sgrenzaroli) e altri giovani elementi, con un’età dai 29 ai 31 anni, che la rinnovano dall’interno. «È una lista che si caratterizza per l’equilibrio tra l’esperienza e gli elementi nuovi: sono tutte persone già impegnate nel sociale, nella Pro loco e in parrocchia, gente che si dà da fare», sottolinea Nuvolari. Uno dei temi che il candidato sindaco ha più a cuore è la salvaguardia ambientale, essendo stato, dal 2010 al 2015, il presidente del comitato civico locale che si era mobilitato contro l’insediamento a Bonferraro di un impianto di bonifica di terreni inquinati da idrocarburi. Per questo motivo prenderà come eredità dal sindaco uscente «il proseguimento e il potenziamento degli impianti di illuminazione pubblica in un’ottica di sostenibilità ambientale e la realizzazione della pista ciclopedonale sul Tione che corre da Erbè a Bonferraro per immettersi sulla ciclabile che porta a Nogara». Al centro del programma di Nuovolari - che non è un discendente di Tazio - c’è poi il rafforzamento delle collaborazioni con i paesi limitrofi, in un’ottica di unione dei servizi per ridurre i costi e agevolare i cittadini. «Perseguiremo una forte sinergia con i Comuni vicini come Nogara, Gazzo, Erbè e Trevenzuolo perché con la mole di burocrazia che c’è oggi, conviene fare un gioco di squadra fra Comuni senza perdere la propria autonomia». Sul tema della sicurezza «integreremo il controllo del vicinato con l’istallazione di nuove telecamere». Un altro aspetto su cui «Alleanza civica» si concentrerà sarà il sociale: «Valorizzeremo il volontariato che con l’Auser svolge un prezioso servizio alla comunità e proseguiremo nelle politiche della famiglia già avviate». Sul fronte delle opere, fra le questioni più scottanti ci sono lo sblocco del cavalcaferrovia di Bonferraro, chiuso da circa un anno e mezzo, e l’adeguamento alla sicurezza delle scuole medie ed elementari. •

Lidia Morellato
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1