CHIUDI
CHIUDI

29.06.2019

Aveva commesso una serie di furti Finisce in carcere

La caserma dei carabinieri di Cerea che hanno effettuato l’arresto
La caserma dei carabinieri di Cerea che hanno effettuato l’arresto

Aveva commesso una serie di furti in circostanze diverse, tra il 2010, il 2015 e il 2018. Ieri mattina, per M.P., un trentaduenne residente a Cerea, con precedenti alle spalle, è arrivato il momento di saldare il conto con la giustizia. I carabinieri della stazione cittadina gli hanno infatti notificato un’ordinanza emessa dall’Ufficio esecuzioni penali della Procura di Verona. Il giovane deve infatti scontare un anno, 11 mesi e 24 giorni di reclusione. Pertanto, una volta conclusi gli accertamenti di rito nella caserma della città del mobile, il trentaduenne è stato trasferito nella casa circondariale di Montorio. Quello a carico di M.P. non è stato tuttavia l’unico provvedimento eseguito ieri dagli uomini del luogotenente Sabatino Ramolo. I militari hanno infatti suonato a casa di C.P., una 55enne pregiudicata, abitante sempre a Cerea, per notificarle un’ordinanza analoga a quella che ha raggiunto il suo concittadino. Nel suo caso, però, è scattata la detenzione domiciliare dovendo scontare un anno e due giorni di reclusione. Una pena legata ad un furto aggravato che la donna aveva commesso quattro anni fa in provincia di Verona. •

STE.NI.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1