CHIUDI
CHIUDI

25.09.2019

Semaforo e nuovi limiti Via Bellevere più sicura

Il passaggio rialzato
Il passaggio rialzato

Un semaforo ad uso pedonale per facilitare l’attraversamento di via Bellevere, a Bovolone. Oltre a nuovi limiti di velocità. Sono le misure a sostegno della sicurezza in arrivo sulla strada provinciale situata all’angolo con via Fratelli Bandiera per tutelare gli alunni della vicina scuola media «Franco Cappa» e quelli della sede staccata dell’istituto «Giorgi». L’attraversamento sarà a disposizione di quanti lo utilizzeranno per andare e venire dal mercato settimanale del martedì mattina, che si tiene in piazzale Aldo Moro, e per tutte le altre manifestazioni che si svolgono sul piazzale in questione, compresa la fiera agricola di San Biagio. In quel punto, inoltre, attraversano spesso intere classi accompagnate dagli insegnanti per raggiungere a piedi gli impianti sportivi comunali e il palazzetto «Le Muse». L’ordinanza che dispone la posa in opera della segnaletica e dell’impianto semaforico, firmata dal comandante del distretto di polizia locale Media Pianura Veronese, Marco Cacciolari, è stata pubblicata lunedì mattina e sarà applicata nell’arco di pochi giorni. La novità era attesa in particolar modo dai genitori degli alunni delle medie «Franco Cappa» che avevano sollevato il problema chiedendo la realizzazione del nuovo passaggio all’angolo con via Fratelli Bandiera. Il nuovo attraversamento pedonale è rialzato come un dosso ed avrà un semaforo che funziona a chiamata. Le luci saranno impostate stabilmente sul verde: il rosso scatterà all’arrivo dei pedoni tramite un pulsante di chiamata. Nuovi cartelli stradali segnaleranno inoltre il nuovo limite di velocità di 30 chilometri all’ora in una fascia situata a cento metri dall’impianto semaforico in arrivo.

RO.MA.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1