CHIUDI
CHIUDI

30.03.2020

Prima seduta consiliare in videoconferenza Un solo punto per il test

Emilietto Mirandola
Emilietto Mirandola

Torna a riunirsi, ma in modo virtuale ovvero in videoconferenza, il consiglio comunale di Bovolone. Oggi, alle 18, la seduta si terrà per la prima volta con i consiglieri collegati da casa. In sala civica, seduti a debita distanza nel rispetto delle misure di sicurezza in tempi di coronavirus, ci saranno solamente il sindaco Emilietto Mirandola, il presidente del Consiglio Fabio Gioso e il segretario comunale, un supplente del titolare Giovanni Curaba. Bovolone è infatti in attesa della nomina di un nuovo segretario dopo il recente trasferimento del dottor Curaba in un’altra provincia. La sala consiliare sarà chiusa al pubblico, potranno entrare solo i consiglieri impossibilitati a collegarsi da remoto. All’ordine del giorno un solo punto: l’entrata di Nogara tra i Comuni del distretto di polizia locale Media Pianura Veronese di cui Bovolone è capofila. Una seduta quindi semplificata e per questo utile come prima esperienza. Gli addetti ai sistemi informatici sono impegnati nelle prove tecniche di trasmissione: tra gli ultimi problemi da risolvere la possibilità di trasmettere in streaming la seduta. Cosa che avviene regolarmente da quattro anni con una strumentazione che è tarata per trasmettere la tradizionale seduta alla presenza del pubblico. Da casa si potrà quantomeno rivedere la seduta perché verrà registrata e messa online qualora stasera non dovesse riuscire la diretta. Il Consiglio procederà all’esame della convenzione per la gestione in forma associata del servizio di polizia locale. Una modifica necessaria per far entrare Nogara nel novero dei nove Comuni che hanno già aderito e che salgono così a 10. Se tutto andrà come sperato, il Consiglio tornerà a riunirsi a breve per approvare il bilancio preventivo 2020.

RO.MA.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie