CHIUDI
CHIUDI

13.12.2019

Mobilitazione generale per il ghiaccio sull’asfalto

In bicicletta sulla strada innevata
In bicicletta sulla strada innevata

La mobilitazione per la neve è stata generale per tutti i dipendenti esterni ed è iniziata ieri mattina subito dopo l’inizio del turno di lavoro, non appena, verso le nove di mattina, dal cielo sono cominciati a scendere con più insistenza i primi fiocchi di neve. Un orario che fortunatamente non ha interferito con l’entrata a scuola e il transito di doveva recarsi al lavoro. L’ordine per chi era in servizio era di spargere sale, con particolare riguardo ai punti sensibili: i vari passaggi pedonali in Piazza Vittorio Emanuele II e Piazzale Scipioni e poi i marciapiedi del centro storico e quelli in prossimità dell’ospedale San Biagio e delle scuole e asili. Gli addetti hanno poi continuato con i mezzi in dotazione e sono intervenuti per un primo passaggio spargisali a scopo preventivo in particolare sulle principali vie di transito, le rotatorie e sulle rampe dei due sottopassi ferroviari. Nel primo pomeriggio, vista la nevicata incessante, è stata allertata l’impresa che ha in appalto la distribuzione di sale con mezzi attrezzati per le strade di tutto il territorio comunale al fine di un eventuale intervento nel corso della serata, nel caso si fosse verificato il temuto calo delle temperature. Gli addetti della squadra antigelo sono rimasti così tutto il giorno in pre-allerta pronti a intervenire al momento giusto per scongiurare il pericolo di pattinaggio per gli autoveicoli dovuto a ghiaccio e a neve schiacciata. Le condizioni climatiche avverse, per tutto il giorno è scesa neve mista pioggia gelata, hanno impedito di segnalare con strisce di vernice gialla i nuovi dissuasori di velocità dell’incrocio sulla Provinciale numero 20, angolo via Goretti e vie Marzabotto, riaperto ieri mattina al traffico dopo i lavori di rifacimento.

Roberto Massagrande
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1