CHIUDI
CHIUDI

13.03.2020

Lascia anche Curaba Il municipio rimane senza un segretario

Il municipio di Bovolone
Il municipio di Bovolone

È nuovamente da sostituire la targhetta davanti all’ufficio del segretario comunale nel municipio di Bovolone. A meno di un anno dall’ultimo cambio della guardia, risalente allo scorso aprile, il segretario Giovanni Curaba ha lasciato il suo incarico optando per una segreteria convenzionata in provincia di Brescia. Siamo al quinto avvicendamento in quattro anni. L’ultima targhetta è stata tolta lunedì scorso, giorno a partire dal quale il segretario Curaba ha cessato il servizio. Ora deve ripartire la procedura per il reclutamento di un nuovo funzionario. Quindi, nei prossimi giorni, verrà pubblicato un bando e poi si dovrà aspettare l’inoltro delle candidature. Il posto rimasto vacante è quello di una segreteria convenzionata tra i Comuni di Bovolone e Palù. Curaba, 43 anni, laureato in giurisprudenza alla Sapienza di Roma, avvocato e docente di diritto, è balzato agli onori della cronaca per un curioso primato: è infatti segretario comunale al pari del fratello gemello Salvatore, che presta servizio a Varese. Nell’ultima seduta consiliare, svoltasi il 30 dicembre, il dottor Curaba era assente giustificato e venne sostituito dal segretario di Cerea, Umberto Sambugaro. Sarà forse necessario qualche altro incarico temporaneo perché si avvicinano scadenze improrogabili. Bovolone si trova in esercizio provvisorio e deve approvare il bilancio 2020, salvo rinvii, entro il prossimo 30 marzo. I giri di valzer dei segretari sono iniziati nel 2016 all’indomani della rielezione di Emilietto Mirandola: si sono via via succeduti Franco Bonfante, Emilio Scarpari, di nuovo Bonfante, Marco Giavarina e infine Curaba. •

.RO.MA.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie