CHIUDI
CHIUDI

20.03.2019

L’ultimo saluto a Fabio nel Duomo di Bovolone

Fabio Saturnini
Fabio Saturnini

Saranno celebrati domani, alle 15, nel Duomo di Bovolone, i funerali di Fabio Saturnini, il 24enne morto venerdì scorso a seguito di una caduta mentre si allenava sulla pista di motocross, la sua grande passione. Dopo l’incidente, il ragazzo non si è più risvegliato ed è rimasto ricoverato in Terapia intensiva, al Polo Confortini di Borgo Trento, dove ha lottato per sei giorni, tra la vita e la morte, assistito ininterrottamente dai suoi genitori. Nonostante la famiglia risieda a Mazzantica, le esequie si terranno nella chiesa bovolonese di San Giuseppe. Una scelta obbligata, dato che la piccola parrocchiale della frazione di Oppeano avrebbe grossi limiti di capienza per contenere quanti vorranno dare l'ultimo saluto allo sfortunato giovane. Per lo stesso motivo, ossia le dimensioni ridotte, sono state escluse anche le chiese di Villafontana e Vallese. Fabio era uno sportivo solare, che amava divertirsi con i suoi amici ed era molto conosciuto in zona, dove frequentava con la sua compagnia sagre e feste paesane. Terminato il rito funebre, Fabio verrà sepolto nel cimitero di Mazzantica. Alla funzione religiosa interverranno in veste ufficiale, con le fasce tricolori, i sindaci di Oppeano, Pierluigi Giaretta, e di Bovolone, Emilietto Mirandola, che esprimeranno il cordoglio delle rispettive comunità a papà Antonio, mamma Rosetta e al fratello Michele. Compaesani, parenti e amici del 24enne si sono riuniti a pregare per lui sia domenica che ieri sera nella parrocchiale di Mazzantica. I Saturnini sono molto conosciuti anche a Bovolone dove ha sede l'azienda di famiglia, specializzata nella produzione di serramenti in legno e pvc, in cui lavorava Fabio. A Bovolone si trova anche la pista da motocross, che il ragazzo frequentava da sette anni assieme ad alcuni amici e a suo fratello Michele, quel circuito dove è avvenuto l’incidente culminato nel dramma. •

Z.M.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1