CHIUDI
CHIUDI

11.12.2019

Imprese e associazioni potranno utilizzare l’area

L’ex base aeronautica
L’ex base aeronautica

Il Comune di Bovolone cerca imprenditori o associazioni interessati ad ottenere in concessione una parte dell’ex base militare, estesa su 375.205 metri quadrati, per condurre attività compatibili con il progetto di valorizzazione dell’area dismessa entrata a far parte del patrimonio comunale, ovvero attività di tipo sportivo, ricreativo, culturale ed associazionismo. Si farà quindi un bando pubblico per l’ex zona lancio dell’aeronautica militare in via Baldoni, finalizzato a raccogliere, per il momento, «manifestazioni di interesse» da parte di imprese e soggetti del terzo settore per avviare attività in una parte della zona lancio dei missili intercettori dell’Ex 72° Gruppo I.T. del ministero della Difesa. L’iniziativa ha il valore di un’indagine di mercato e non sarà vincolante per chi vi partecipa. Servirà, nelle intenzioni della Giunta del sindaco Emilietto Mirandola, ad aprire una fase di negoziazione nella quale definire tutti i dettagli dell’eventuale concessione. Infine, le proposte progettuali non dovranno comportare costi o contributi a carico del Comune né per la realizzazione né per l'eventuale gestione mentre potranno comportare un'entrata sotto forma di canone una tantum o periodico. Il terreno in questione è stato ceduto dal demanio al Comune di Bovolone dopo le dismissioni dall’uso militare. Il Comune ha tre anni di tempo dal trasferimento, avvenuto il 27 febbraio 2018, per individuare un impiego dell’area. Trascorsi inutilmente i tre anni, la legge prevede che il terreno rientrerà nella proprietà dello Stato senza che il Comune possa pretendere alcunché. Finora nell'area sono state svolte alcune manifestazioni in collaborazione con varie associazioni. Inoltre, sono pervenute richieste per svolgervi attività sportive. Alcune sono state accolte: ad esempio quelle della Pro loco, che ha allestito eventi ludico-sportivi come ad esempio la festa degli aquiloni; e quella del GS Luc Bovolone che sta utilizzando la pista ciclabile per gli allenamenti dei giovani ciclisti.

RO.MA.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Sondaggio

Qual è secondo voi la Grande opera più urgente per la città e che vorreste vedere realizzata per prima?
ok

Necrologie