CHIUDI
CHIUDI

21.02.2020

Coppia di Pastori
belga assale
e uccide meticcio

I due esemplari di Pastore belga mentre si aggirano per Villafontana
I due esemplari di Pastore belga mentre si aggirano per Villafontana

Attimi di paura, nel primo pomeriggio di mercoledì, a Villafontana, in provincia di Verona, dove un meticcio è stato sbranato e ucciso mentre un altro cagnolino è rimasto gravemente ferito.

 

Due esemplari di Pastore belga Malinois, fuggiti dal cortile di un’abitazione, hanno iniziato infatti ad aggirarsi con fare aggressivo nella zona scolastica seminando il terrore tra gli abitanti del quartiere racchiuso tra via Giovanni Paolo I e via della Pace. Intorno alle 14, nel mezzo di una «passeggiata» al cardiopalma, che si è tradotta seduta stante in diverse segnalazioni sulla pagina Facebook «Sei di Villafontana se..» soprattutto da parte di genitori preoccupati per i loro figli che frequentano i giardinetti accanto alla scuola materna, hanno assalito un bastardino ferendolo gravemente. Ma il peggio doveva ancora venire.

 

Di lì a poco i due Pastori, con tanto di collarino, si sono accaniti su un altro cagnolino che si trovava invece al guinzaglio del proprietario. E, malgrado i disperati tentativi del suo padrone di strapparlo alla furia dei due animali di grossa taglia, il povero animale non ha avuto scampo e ha fatto purtroppo una brutta fine. È morto infatti di lì a poco.

 

L'articolo completo su L'Arena oggi in edicola

Stefano Nicoli
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie