CHIUDI
CHIUDI

16.06.2019

Biasin fa il suo debutto tra emozioni e applausi

Sonia Biasin giura nel Consiglio di insediamento DIENNEFOTO
Sonia Biasin giura nel Consiglio di insediamento DIENNEFOTO

Avevano dichiarato di voler «rasserenare il clima», in un Comune da sempre piuttosto ostico e litigioso. I consiglieri comunali della lista «Per Sonia Biasin sindaco» hanno mantenuto la promessa. Nella seduta di insediamento non ci sono state polemiche né rancori, soltanto applausi ed emozione per i neofiti, come la stessa Biasin. La commercialista di Santo Stefano è riuscita a reggere la tensione del debutto con padronanza e garbo anche se, «qualche piccola papera l’ho fatta», ammette sorridente. Accanto a lei un veterano della politica come Giuseppe Piubello, nominato vicesindaco e assessore al Bilancio e all’Ecologia (deleghe che divide con il primo cittadino), e subito dopo un giovanissimo esordiente, Gionata Manega, 23 anni. Per il segretario locale del Carroccio una nomina ad assessore che lo ripaga dell’impegno profuso in campagna elettorale e delle preferenze ricevute: seguirà Sport e Attività produttive. «Dieci anni fa misi piede per la prima volta in consiglio comunale come spettatore, mai avrei pensato di ritrovarmi 10 anni dopo ad amministrare il paese», rivela Manega, mentre il consigliere regionale Alessandro Montagnoli, presente in teatro, ha augurato a lui e a tutta l’amministrazione zimellese, sostenuta dalla Lega, buon lavoro. Gli altri due componenti della Giunta sono Matteo Brunello, che si occuperà di Lavori pubblici, e Simonetta Giusti, incaricata di seguire la Pubblica istruzione e il Sociale. Davide Posenato è stato nominato capogruppo. I rappresentanti del Comune di Zimella nell’Unione sono Giuseppe Piubello e Giuseppe Marchetto. Ai consiglieri sono stati comunque assegnati settori specifici di interesse: Amedeo Colognese e Giovanni Tirapelle seguiranno l’Agricoltura, Pier Luigi Dal Bosco le Politiche giovanili, Davide Rebesan i Rapporti con la Pro loco, Emanuele Tadiello l’Arredo urbano, Pietro Rocco Telesca la Sicurezza e il Territorio. «Ringrazio tutti i miei concittadini e i consiglieri che mi aiutano in questa bella esperienza», ha detto Biasin, applaudita in platea da Antonio Pastorello, sindaco di Roveredo, Renato Greghi, sindaco di Pressana, e Laura Gini, vicesindaco di Veronella. A salutare il neo sindaco c’era pure una delegazione del Distretto dell’Est Veronese della Fidapa, associazione di cui Biasin fa parte. •

P.B.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1