CHIUDI
CHIUDI

29.11.2019

Bernardina «maga» di uncinetto e cucito taglia il secolo di vita

Bernardina Doppini DIENNEFOTO
Bernardina Doppini DIENNEFOTO

Oggi, festeggia il secolo di vita Bernardina Doppini, nata il 29 novembre del 1919 nella frazione di Tombazosana, più precisamente in località Giare. Bernardina è la penultima di 11 figli, l’unica ancora in vita. Alla morte dei genitori, la neo centenaria ha continuato a vivere con il fratello minore e con la sua famiglia, prendendosi cura amorevolmente dei suoi tre nipoti. Nel 2006, pur essendo ancora autosufficiente, ha deciso autonomamente di entrare alla casa di riposo della Fondazione Baldo - Ippolita, sentendo il bisogno di alleggerirsi da ogni responsabilità. Da oltre 13 anni, risiede perciò nella struttura di Ronco, dove verrà festeggiata da familiari, ospiti ed operatori martedì prossimo: alle 15.30 verrà celebrata la messa, seguita da una maxi torta. Avendo avuto fin da giovane svariati problemi di salute, la signora Doppini ha lavorato sempre in casa, realizzando rifiniture per un maglificio di Tombasozana. La sua passione è stata sempre il lavoro all’uncinetto, di cui era un'esperta. Bernardina ha confezionato centrini di tutte le fogge e dimensioni per la sua famiglia e per ringraziare chiunque le facesse un favore. Negli ultimi anni in cui riusciva ancora a ricamare, ha lavorato molto anche per la casa di riposo: molte operatrici, infatti, conservano manufatti ricevuti in dono da Bernardina in occasione della nascita dei loro figli. Da sempre molto devota a Sant'Antonio da Padova, quando nella contrada dove abitava qualcuno perdeva qualche oggetto si rivolgeva a lei per la recita dei «sequeri» per ritrovare le cose smarrite. Nella sua lunga vita si è dedicata alla famiglia più che a se stessa. Tuttora, parlando dei nipoti, amati come dei figli, il suo sguardo si illumina. •

Z.M.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie