CHIUDI
CHIUDI

29.12.2019 Tags: Angiari

Nuovo patto «anti furto» e 12 telecamere ai varchi

Il sindaco Antonino Puliafito
Il sindaco Antonino Puliafito

Disagi legati ai furti nelle case: interviene il Consiglio comunale. Dopo l’incursione in una casa di una coppia di anziani svaligiata in pieno giorno, mentre i proprietari erano in casa, a fine novembre, sono purtroppo proseguite le «visite» di sconosciuti in varie abitazioni di Angiari. L’ultima, in ordine di tempo, si è verificata nel tardo pomeriggio di giovedì 17 dicembre. L’abitazione di una giovane coppia di via Risorgimento è stata infatti presa di mira dai ladri mentre i proprietari erano assenti. I malviventi, dopo aver rotto una finestra, se ne sono andati a mani vuote, non prima però di aver rovistato in armadi e cassetti. Il tema delle incursioni nelle abitazioni e, più in generale, della sicurezza del paese in destra Adige è stato trattato nell’ultimo Consiglio, durante il quale, all’unanimità, è stata rinnovata la convenzione tra Comune e l’Associazione nazionale carabinieri (Anc) di Oppeano ed Isola Rizza, in scadenza il prossimo 31 dicembre. L’assemblea, rispetto ad oggi, ha innalzato da tre a cinque anni il periodo di validità del patto, che scadrà a fine 2024. Il corrispettivo versato al gruppo presieduto da Luca Faccini è stato inoltre incrementato da 1.900 a 2mila euro annui. In base all’intesa, la Giunta del sindaco Antonino Puliafito si assicurerà il supporto dei volontari Anc, in ausilio alla polizia locale durante manifestazioni ed eventi. «Inoltre», ha evidenziato il primo cittadino, «i componenti dell’associazione monitoreranno, segnalando anomalie alle autorità competenti, giardini e luoghi pubblici, assistendo in particolare le categorie deboli della popolazione». I volontari dell’Arma effettueranno due uscite settimanali, dalle 19.30 in poi. La Giiunta del sindaco Puliafito, consapevole che il patto con l’Anc da solo non servirà ad eliminare totalmente i furti, che si registrano di solito nel tardo pomeriggio, ha annunciato altri progetti per incrementare la sicurezza. Come la prossima posa, attraverso Agsm, di 12 telecamere per sorvegliare vari angoli di Angiari. Con la stessa azienda scaligera ed un’altra ditta specializzata, inoltre, la Giunta verificherà la possibilità di installare varchi di lettura delle targhe dei veicoli sulle vie di accesso da Legnago, Cerea e Roverchiara.

F.T.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie