CHIUDI
CHIUDI

12.02.2020 Tags: Bassa

Aiuola spartitraffico rovinata dai vandali Estirpati gli oleandri

L’aiuola spartitraffico presa di mira dai vandali
L’aiuola spartitraffico presa di mira dai vandali

È stata appena sistemata ed è già finita nel mirino dei vandali. Sono terminati da qualche giorno i lavori di rifacimento dell’aiuola che, per 800 metri, fiancheggia via Lungo Bussè, dal confine con Legnago all’inizio del centro. L’intervento avviato dal Comune, del costo di circa 20mila euro, era urgente poiché da troppi anni le siepi che precedentemente ornavano la sottile striscia di terreno interposta tra la provinciale «del Bussé» e la pista ciclabile versavano nel degrado più completo. Pertanto, la Giunta del sindaco Antonino Puliafito ha avviato la riqualificazione completa lungo quella che è considerata la «porta» del paese per chi proviene da Legnago. I lavori di ripristino non sono però passati inosservati. I vandali, attirati dalle pianticelle di oleandro appena collocate nel terreno da una ditta specializzata, forse per una bravata o per procurarsi piante gratis per il proprio giardino, hanno estirpato e sottratto alcuni esemplari. Pertanto, Puliafito, dopo aver segnalato l’atto di teppismo alle autorità competenti, ha pubblicato sulla pagina Facebook del municipio un appello invitando «chi dovesse persone compiere gesti simili a segnalarlo al Comune». •

F.T.
Commenta

Partecipa. Inviaci i tuoi commenti

Attenzione: L'intervento non verrà pubblicato fino a quando il moderatore non lo avrà letto ed approvato. I commenti ritenuti inadatti o offensivi non saranno pubblicati.

Informativa privacy: L’invio di un commento può comportare il trattamento di dati personali: per maggiori informazioni sulle modalità di trattamento e l’esercizio dei diritti consultare le nostre Informazioni sulla Privacy e l’informativa estesa sui cookie presenti in calce al sito web.

pagine 1 di 1

Necrologie