SFIDA ALL’ULTIMO VOTO

Faccia a faccia di 90 minuti tra i candidati sindaco Damiano Tommasi e Federico Sboarina

Confronto sui progammi in vista del ballottaggio di domenica. Replica alle 21.15 su TeleArena
Tommasi e Sboarina
Tommasi e Sboarina
Il faccia a faccia tra i candidati sindaco di Verona

Mancano ormai solo tre giorni all’apertura delle urne e intanto continua la sfida a distanza tra i due candidati sindaco che si affronteranno al secondo turno: Damiano Tommasi della coalizione Rete! che parte da poco meno del 40 per cento e il sindaco uscente Federico Sboarina che insegue a circa sette punti percentuali di distanza. Mentre Tommasi, candidato appoggiato dal centrosinistra, prosegue le sue “camminate” tra i quartieri per «ascoltare» quanto hanno da dirgli i cittadini, Sboarina, a capo della coalizione di centrodestra, parla di temi amministrativi sulla scalinata di Palazzo Barbieri.

Oggi, i “duellanti” si confrontano su diverse tematiche, dal turismo al sociale e alle iniziative dedicate ai più giovani. Dalle infrastrutture e dalla rigenerazione urbana, fino agli asset strategici per lo sviluppo della città.


A condurre il dibattito, trasmesso in diretta sul nostro sito poi alle 21.15 in replica su TeleArena, sono Massimo Mamoli, direttore de L’Arena, e Mario Puliero, direttore di Telearena. Con loro i giornalisti Maurizio Battista, Bonifacio Pignatti, Enrico Giardini e Giovanni Salvatori.

 

Anche il pubblico può intervenire rivolgendo domande ai due candidati sindaco, inviandole nel corso della diretta attraverso WhatsApp al numero 335.6390147. 

Enrico Santi
enrico.santi@larena.it