Volata finale

Art Bonus 2021, c'è attesa per conoscere i vincitori: il progetto «67 Colonne per l'Arena» in corsa per l'oro

Ultimi minuti per votare il progetto 67 Colonne
Ultimi minuti per votare il progetto 67 Colonne
Ultimi minuti per votare il progetto 67 Colonne
Ultimi minuti per votare il progetto 67 Colonne

AGGIORNAMENTO: VERONA HA VINTO

-----------------------------

Questo era l'ultimo giorno per votare il progetto «67 Colonne per l'Arena»: alle 12 si sono chiuse le votazioni e, a breve, si conoscerà il vincitore di «Art Bonus 2021», il concorso promosso dal ministero della Cultura che incorona dal 2016 i progetti che ottengono più voti in una competizione tutta online. L'ultimo miglio si è giocato a suon di click su Facebook e Instagram, con volti della cultura e dello spettacolo di tutto il Paese che si sono uniti in un unico appello: «Votate il progetto 67 Colonne per l'Arena». E nella volata finale anche l'Hellas Verona Fc ha voluto spingere l'iniziativa, con un appello sulla sua pagina Facebook: "Amiamo Verona e il Verona. Sostieni l'Arena e la città al concorso Art Bonus".  

Insieme al club gialloblù hanno spinto in alto il progetto 67 colonne Marinella Mola, il comico Enrico Contarin, la top model veronese Chiara Pasetto con il fidanzato, l'influencer Nicola "Cix" Testi, Ignazio Moser, figlio del "mitico" Francesco, e grande protagonista di reality come Il Grande Fratello e L'Isola dei Famosi.

 

La gara ha l'obiettivo di gratificare mecenati e beneficiari che insieme hanno reso possibile il recupero e la valorizzazione del patrimonio culturale italiano. Verona ha partecipato con il progetto frutto della collaborazione tra Fondazione Arena e Gruppo Athesis, nato la scorsa primavera da una suggestione: ricostruire idealmente la cinta più esterna di arcate dell'anfiteatro, distrutta da un terremoto nel 1117, con un abbraccio di imprenditori e professionisti accomunati dal desiderio di contribuire non solo allo spettacolo ma anche al valore economico e sociale di questo monumento. Alla prima edizione del progetto hanno aderito 128 mecenati che, grazie alla legge sull'Art Bonus, hanno potuto usufruire di un credito d'imposta pari al 65 per cento dell'importo donato.

L'iniziativa, insieme a centinaia di altre promosse in tutta Italia, ha partecipato al concorso del Ministero entrando tra le dieci finaliste e contendendosi la medaglia d'oro con la casa del Teatro tascabile di Bergamo. Una vittoria per regalare al monumento simbolo della città ancora più luce e prestigio internazionale.

Lo sanno bene quei volti che, in queste ultime ore, attraverso i loro social hanno lanciato l'invito a votare il progetto «67 Colonne». «Prima di rivederci il 20 luglio 2022 in Arena, se la ami come la amo io, sostienila anche tu al concorso @artbonus!», ha scritto Roberto Bolle sul suo profilo Facebook, unendosi al lungo elenco di vip, tra i quali Antonella Clerici, Paola Perego, il tenore Placido Domingo, il soprano Maria José Siri, la ballerina e conduttrice televisiva Lorella Boccia, lo scrittore Matteo Bussola e il poeta e cantautore Marco Ongaro.

Nelle ore scorse anche l'influencer veronese Claudio Sona, primo tronista gay della trasmissione Uomini e Donne, ha pubblicato una story su Instagram per invitare i suoi oltre 500mila follower a votare l'Arena e così ha fatto Andrea Maggi, l'insegnante di italiano nella serie tv «Il Collegio».

Appelli si sono levati anche dalle pagine sociale della Verona Accademia per l'Opera, di Gafiri, i Giovani per l'Arena, il Filarmonico e il Ristori, e dei Giovani Amici dei Musei di Verona: «L' Arena di Verona fa parte dei nostri Musei e Monumenti civici, ma anche quando si riempie di musica resta meravigliosa. Per questo sosteniamo anche noi il progetto 67 colonne, in finale al Concorso Art Bonus. Aiutiamolo a vincere!», hanno scritto. Un invito anche da Road to Equality, l'associazione per la promozione della gender equality attraverso lo sport, da Engel & Völkers Verona City tra i "mecenati" della prima edizione del progetto, come l'imprenditore Massimo Gianolli, presidente de La Collina dei Ciliegi, che ha pubblicato sulla sua pagina Facebook l'invito a votare il progetto 67 Colonne. .

Francesca Lorandi