<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=336576148106696&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
Stasera alle 21,30

«Il Mercante di Venezia», debutto live streaming dalle case degli attori

di Francesca Saglimbeni
Stasera alle 21,30
Il cast di «The Merchant of Venice»
Il cast di «The Merchant of Venice»
Il cast di «The Merchant of Venice»
Il cast di «The Merchant of Venice»

William Shakespeare, Miguel de Cervantes e Garcilaso de la Vega. L’ideale congiuntura astrale creata da questo 23 aprile, data di morte di tutti e tre gli scrittori - circostanza per altro ispiratrice della Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore -, non poteva essere di maggior auspicio per il debutto della prima pièce teatrale rappresentata interamente in live streaming: «The Merchant of Venice». Cimento del quale si fa ancora una volta capofila la veronese Casa Shakespeare, già apripista, a inizio emergenza Covid, di brevi performance e monologhi online.

 

Oltre a omaggiare il genio shakespeariano, infatti, lo spettacolo in diretta su Youtube questa sera alle 21.30, in lingua originale ma con conduzione in italiano, costituisce un esperimento ad oggi mai intentato, che vedrà gli attori del cast diretto da Solimano Pontarollo, mettere in scena il testo del Bardo da diverse location. Un live originale, con cui Casa Shakespeare inaugura quella che per la direzione artistica è ormai definibile la "Fase 3".

 

«Un traguardo di cui siamo fieri, spinto dal successo, talvolta anche in atteso, di tutte le precedenti proposte», spiega il regista. Tanti piccoli step, insomma, per provare a immaginare, e costruire fin da ora, un probabile, ma non per questo esclusivo, scenario futuro delle rappresentazioni drammaturgiche, «che potrà fare da spalla allo stesso teatro dal vivo». Fondamentale l’adattamento di Andrea De Manincor, finalizzato a dare ai testi dell’opera una resa più dinamica, plasmata sulla fruizione virtuale e le performance domestiche degli interpreti.

Suggerimenti