A Bussolengo un punto vendita

Sorelle Ramonda: addio a Maria, la storica fondatrice

.
Maria Ramonda, fondatrice, con i fratelli, del noto marchio "Sorelle Ramonda"
Maria Ramonda, fondatrice, con i fratelli, del noto marchio "Sorelle Ramonda"

È mancata Maria Ramonda, l’imprenditrice che insieme con i fratelli ha costruito l’impero commerciale delle “Sorelle Ramonda” di Alte Ceccato (uno dei punti vendita è a Bussolengo). Se n’è andata la notte scorsa, all'età di 94 anni, dopo una vita dedicata al lavoro e alla famiglia. Nel 1954 la famiglia Ramonda, che all’epoca abitava a Rosà, aveva rilevato un negozio di scampoli e tessuti in quella che, all’epoca, era una neonata frazione di Montecchio Maggiore. Negli anni successivi la scalata al successo che ha portato l’impresa familiare a diventare un impero del commercio con 50 punti vendita e 1.200 dipendenti. 

 

 

 

IL CORDOGLIO DELL'AMMINISTRAZIONE COMUNALE. «L'Amministrazione comunale esprime profondo dolore per la scomparsa di Maria Ramonda, capostipite, assieme ai fratelli Ginetta e Giuseppe, della grande avventura commerciale che ha la propria base ad Alte di Montecchio Maggiore. È grazie a lei se il nome Ramonda sbarcò a Montecchio ed è quindi grazie a lei se da quel lontano 1954 il prestigioso marchio delle "Sorelle Ramonda" è associato alla nostra città, diventando punto di riferimento per gli acquisti da parte di molte generazioni e varcando per fama anche i confini nazionali. Ci stringiamo attorno ai famigliari e a tutti i collaboratori, sicuri che questa grande avventura all'insegna del commercio di qualità continuerà ancora a lungo».

Antonella Fadda