<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=336576148106696&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

Vino e cibo, si aprono gli appuntamenti estivi alla tenuta Albino Armani di Marano

Vino e cibo, al via gli eventi estivi della cantina Albino Armani
Vino e cibo, al via gli eventi estivi della cantina Albino Armani
Vino e cibo, al via gli eventi estivi della cantina Albino Armani
Vino e cibo, al via gli eventi estivi della cantina Albino Armani

È uno show cooking con i sapori della tradizione a dare il via stasera, giovedì 15 giugno, alla stagione degli eventi estivi alla Cantina Albino Armani - Viticoltori dal 1607 di Marano, in località Camporal.

Il format, dal titolo “A cielo aperto”, prevede collaborazioni con realtà locali della gastronomia e della ristorazione per abbinare al meglio i vini dell’azienda vinicola con sede in Val d’Adige e offrire piacevoli serate in campagna. È stato così apprezzato in questi anni che viene riproposto anche per l’estate 2023 tra la cantina e gli spazi all’aperto, tra cui la terrazza da cui i visitatori possono godere di una vista mozzafiato sulla vallata, sui vigneti a terrazzamento che impongono sempre vendemmie manuali, sulle marogne e le vigne allevate a pergola veronese.

Stasera, alle 19, si parte con lo show-cooking condotto da Davide della storica Trattoria Caprini di Torbe di Negrar. Dopo una visita in cantina, gli ospiti saranno guidati attraverso una coinvolgente degustazione che vedrà protagoniste le celebri sfoglie tirate a mano in diretta dallo chef in abbinamento a cinque vini firmati Albino Armani selezionati per esaltare i sapori dei piatti preparati: dal Prosecco Rosè DOC extra dry 2021 al Sauvignon Campo Napoleone Tre Venezie IGT 2022, dal Valpolicella Classico Superiore Egle 2021 al Valpolicella Ripasso Classico Superiore 2020, per arrivare al Moscato Spumante VSAQ in accompagnamento al dessert.

Il secondo appuntamento della stagione si terrà invece giovedì 29 giugno con la partecipazione dalla gastronomia “Toni di Gusto” di San Pietro in Cariano, che lavora le carni con una tecnica speciale di affumicatura. La Tenuta Albino Armani di Marano si trova sulle colline più alte della Valpolicella, dove vigneti situati a 500 metri occupano l’ultima fascia di terra coltivabile prima del limite estremo della montagna. Una produzione di Valpolicella “d’altura”, dove dominano le uve autoctone Corvina, Corvinone e Rondinella. 

Camilla Madinelli

Suggerimenti